Dosi per cocktail mimosa

Volete preparare il tradizionale cocktail mimosa, perfetto per la festa della donna ma non solo? Ecco la ricetta e le dosi per preparare un ottimo cocktail.

chiudi

Caricamento Player...

Il cocktail Mimosa, il cui vero nome è Buck’s Fizz, viene servito solitamente prima dei pasti, e prende il nome dal suo bel colore giallo oro, che ricorda i delicati fiori della mimosa. A base di succo d’arancia e Champagne, fu inventato nel 1921 da Mr McGarry, un barman del Buck’s Club di Londra.

Ingredienti:

  • Arance succo 4/10
  • Champagne 6/10

Preparazione

Spremete l’arancia, filtratene il succo in un flute ben freddo ed aggiungetevi lo Champagne ghiacciato, mescolate qualche secondo e servite. Possibile anche una variante un po’ più economica, con il Prosecco al posto dello Champagne.

E infine, una piccola curiosità: nel 1925 all’Hotel Ritz di Parigi venne preparato un cocktail molto simile al Buck’s fizz, con la semplice aggiunta di una spruzzata di granatina e una guarnizione di ciliegie: il cocktail venne chiamato Mimosa e, con l’ulteriore aggiunta di Grand Marnier, viene chiamato Grand Mimosa.