Donne: cosa concedono all’amante ma negano al marito?

Secondo un sondaggio le donne all’amante concederebbero cose sempre negate al marito, come sex toys, luoghi proibiti e persino numeri da circo

chiudi

Caricamento Player...

I mariti traditi magari pensano di aver sposato delle pudiche. O almeno a lorole mogli sono sempre sembrate troppo timide per lasciarsi andare a giochetti tra le lenzuola. Ma dovranno ricredersi dopo aver letto il risultato del sondaggio di gleeden.com, il sito leader degli incontri tra persone sposate. Secondo quest’ultimo 8 mogli su 10, quando s’incontrano con l’amante, fanno tutto ciò che negano ai legittimi sposi. Praticamente danno libero sfogo alle fantasie più disinibite. Alle donne sono state fatte domande del tipo: “fare l’amore con l’amante è più soddisfacente? Per quale motivo?”.

Hanno anche chiesto loro quali sono le pratiche sessuali che le donne infedeli hanno provato con l’amante, ma che non oserebbero provare con il marito

L’obiettivo del sondaggio era quello di scoprire le differenze tra la sessualità delle donne con il marito e quella riservata all’amante. 10.043 donne europee iscritte al sito di età compresa tra i 25 ed i 65 anni sono state interrogate.

Come risultato, l’82% delle intervistate ha dichiarato che in effetti la vita sessuale tra amanti è molto più trasgressiva di quella condotta con il marito.

In particolare, 9 donne su 10 usano ha dichiarato di usare sex toys con l’amante. Giocattolini che sono usati con il marito solo da 3 su 10.

L’87 % delle donne sceglie anche posti per appartarsi più trasgressivi con l’amante.

“La donna sposata non osa proporre nuove posizioni e nuove pratiche, temendo di risultare sfacciata. Spesso aspetta che sia il marito a prendere l’iniziativa: il problema è che, di frequente, lui si accontenta di una sessualità più convenzionale e abitudinaria.

La moglie avrebbe più fantasia, ma per liberarla ha bisogno di una relazione più ufficiosa che ufficiale”, ha spiegato la dottoressa Juliette Buffat di Gleeden.com.