Il cyber punk incontra gli anni 2000: la sfilata multiplayer autunno-inverno 2022-2023 di Dolce e Gabbana.

In uno scenario multicolor tridimensionale è andata in scena come se fosse un videogioco ambientato in una metropoli futuristica, la sfilata autunno/inverno 2022 di Dolce e Gabbana, che riprendono stili e dettagli cari alla maison riletti in chiave street e cyber punk. Tessuti lucidissimi, reggiseni in bella vista e trasparenze, l’inverno 2022 sarà un gioco di vedo e non vedo, di scoperto e coperto, in un guardaroba dal multiforme genere, per interpretare ogni giorno uno stile diverso, da customizzato secondo il proprio gusto.

Dolce e Gabbana, la sfilata autunno/inverno 2022-2023 alla MFW 2022

I cappotti e le giacche dalle spalle maxi e voluminose di Balenciaga sono passate per Prada e sono giunte anche sulla passerella di Dolce e Gabbana su silhouette a clessidra, trasformandosi anche in abiti dal sapore retrò e blazer dress in doppio petto, tutto riletto in una chiave street e pop. Anche i capotti peluche non sfuggono ad un’ottica super pop, in color block multicolor o a scacchi, dove il nero incontra nuance prorompenti come fucsia e blu.

Qualche tempo fa vi avevamo parlato del trend delle cerniere lampo decorative: tornano protagoniste sulla passerella D&G come chiusure alternative ad abiti e scaldacuori strutturati dalle spalle sempre squadrate, e su pantaloni come elementi decorativi. Il piumino assume dimensioni voluminose e i tessuti trapuntati e impermeabili disegnano anche abiti oltre che capispalla. Nella sfilata dei due stilisti tutto è possibile, anche che il bomber si trasformi in un abito cappotto so chic.

Un grande ritorno dagli anni 2000 sono i corsetti stringati con lacci anche in versione cropped, che dal proprio archivio Dolce e Gabbana propongono come alternativa agli imperanti bustier. La lingerie in bella vista ruba ancora la scena, lasciandosi ammirare i completi neri balconcini e culotte sotto abiti lunghi in trasparenza. In alternativa alle trasparenze, maglie a rete dalle svariate lunghezze luccicanti inondano di luce la passerella.

Trend inspo dalla sfilata da appuntare per l’inverno che verrà: colore, scintillio, audacia e sexytudine

Riprenderci la nostra vita, i nostri tempi, i nostri svaghi, le nostre gioie, riportando nella realtà tutta la fantasia e l’evasione che ci fa stare bene: è questo l’inno silenzioso della sfilata autunno/inverno 2022-2023, in questa Milano Fashion Week 2022 dove tutti sfilano dal vivo e accolgono il digitale come una felice estensione e non un’alternativa obbligata.

Tessuti sintetici ultra luccicanti in oro, argento, rosso, illumineranno senza mezze misure un look invernale che uscirà dagli schemi. Spazio per l’eccentrico ma anche per un’eleganza senza tempo: nero e oro è una coppia di nuance molto cara a Dolce e Gabbana, riproposta ancora una volta.

In termini di capi innovativi, qualcosa ci dice che presto – e chissà se non già da quest’estate – potrebbe entrare in scena i pantashorts: sula passerella di Dolce e Gabbana hanno catturato l’attenzione questi pantaloni che lasciavano una gamba scoperta, da indossare anche con un paio di calze velate, che gli stilisti propongono come must have sexy e prediletto di ogni donna da sempre.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-03-2022


Il Caldo e morbido paisley ci avvolgerà nel prossimo inverno: la sfilata a/i 2022-2023 di Etro

Non ci libereremo degli anni ’70: l’autunno/inverno 2022-2023 di Alberta Ferretti è vintage