Come diventare disegnatore di scarpe

Come fare per diventare un disegnatore di scarpe di tendenza e fare della propria passione un vero e proprio lavoro remunerativo?

Seguire le impronte della bella e brava Chiara Ferragni si può! Ma come? Vediamo il percorso di un buon disegnatore di scarpe quale dev’essere!

Si deve innanzitutto avere ben chiaro il percorso di cui abbiamo parlato finora, per cui non improvvisiamo nulla, ma cerchiamo di essere il più concreti possibile.  Dobbiamo individuare il corso o la laurea che fa al caso nostro. Potrebbe essere in design, dal momento che un titolo di studio è altamente consigliato.

Inoltre, dobbiamo capire quale tipo di scarpe vogliamo creare: per donne, uomini, bambini o sportivi? Insomma, focalizzarsi sul prodotto finale. Parlavamo del corso di laurea, che è importante anche per la rete di contatti che si creeranno durante il periodo di studio.

Non dobbiamo attendere la fine del percorso di studi per darci da fare: possiamo iniziare a disegnare e sviluppare i nostri modelli sin da subito, accettando e modificando il nostro stile a seconda delle contaminazioni che per forza di cose ci verranno incontro durante il nosto corso di studi.

Una volta ottenuto il tanto agognato pezzo di carta, ci si può orientare verso i può svariati stage, di modo da guadagnare esperienza nei ruoli aziendali che più si prestano alla nostra indole. Insomma, quale che sia la decisione finale… in bocca al lupo!

ultimo aggiornamento: 02-12-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X