Scopriamo quali sono i più efficaci diuretici naturali e cosa bisogna sapere sul loro utilizzo e sui loro effetti al nostro organismo.

Per diuretici naturali o farmaci diuretici si intendono tutte quelle sostanze che sono in grado di stimolare la diuresi e facilitano, quindi, l’espulsione delle urine. L’azione dei diuretici è proprio quella di ridurre l’assorbimento di sali (in particolare del sodio) a livello renale.

Riducendo l’assorbimento dei sali l’organismo riassorbe anche meno acqua, per questo motivo si ha una maggiore diuresi. Tra gli effetti dell’uso dei diuretici c’è anche la perdita di peso, per questo motivo, spesso si utilizzano questi rimedi anche in assenza di altri disturbi, vediamo cosa comporta l’uso dei diuretici e quali sono quelli naturali.

Si possono usare i diuretici per dimagrire?

Innanzitutto occorre precisare che usare diuretici naturali per dimagrire non ha efficacia se non si segue un’alimentazione adeguata accompagnata da uno stile di vita sano. La perdita di peso che si ha con i diuretici è dovuta solamente all’eliminazione dei liquidi attraverso la diuresi.

sedano
sedano

Se si punta a dimagrire per ridurre il grasso corporeo, bisogna quindi adottare una dieta specifica, seguendo i consigli di un nutrizionista o di un dietologo. Con i diuretici, invece, si eliminano i liquidi in eccesso, ma bisogna sempre prestare attenzione a non abusarne. In particolar modo prima di usare farmaci diuretici per la ritenzione idrica bisogna sempre rivolgersi al proprio medico curante. Vediamo ora quali alimenti hanno una maggiore azione diuretica.

Diuretici naturali potenti

Tra le piante i diuretici naturali forti e più utilizzati sono il tarassaco, l’equiseto, il finocchio, la betulla e l’ortica. Del tarassaco si utilizzano le radici e le foglie per ricavarne un infuso, anche le foglie di betulla hanno un’azione diuretica efficacie, così come gli estratti delle piante di ortica. Il finocchio, oltre a favorire la digestione, ha anche delle spiccate proprietà diuretiche.

Le proprietà dell'ortica
Fonte Foto: https://pxhere.com/it/photo/1449403

Oltre ai finocchi anche in altri alimenti più comuni possiamo trovare quelli ad azione diuretica, tra la frutta ad esempio troviamo l’ananas, le mele e le angurie. Tra i cibi diuretici bisogna menzionare anche i cetrioli, il sedano e le carote, tutti alimenti che possono anche essere usati come base per un frullato detox ad azione diuretica.


Dermaplaning: cos’è e come funziona

Workout 12 3 30: cos’è e come funziona l’allenamento virale su TikTok