Dirty Dancing remake: Quando arriverà?

In attesa di una data ufficiale per il rifacimento che divide i fan di Dirty Dancing

chiudi

Caricamento Player...

La notizia ha ormai fatto il giro del mondo: l’emittente statunitense ABC ha ufficialmente confermato quello che i fan per ora chiamano semplicemente Dirty Dancing Remake. Il film è cult uscito per la prima volta sul grande schermo nel 1987 e nonostante la trama del film ruotasse attorno alla musica, l’originale Dirty Dancing non rientrava affatto nella categoria del musical. Tuttavia, la ABC ha deciso di rischiare: il remake sarà nientemeno che un musical per la tv della durata di ben tre ore.

Abigail Breslin verstirà i panni della protagonista “Baby”, originariamente interpretata da Jennifer Grey, mentre a Colt Prattes è stato affidato il ruolo che fu di Patrick Swayze.
Il remake del nuovo Dirty Dancing verrà diretto da Wayne Blair, mentre i produttori esecutivi saranno Allison Shearmur ed Eleanor Bergstein, la quale a suo tempo scrisse anche la sceneggiatura del film originale. Le coreografie, invece, verranno curate dal ballerino Andy Blankenbuehler e accompagnate da musiche di Adam Anders e Peer Astrom.

Dirty Dancing remake: un destino migliore dei predecessori?

Non è la prima volta che il franchise di Dirty Dancing tenta di essere sfruttato: nel 1988, venne prodotta una serie televisiva basata su Dirty Dancing, cancellata dopo una sola stagione. Mentre nel 2004 uscì un sequel, Dirty Dancing Havana Night, altro insuccesso. I fan del film originale hanno quindi parecchie ragioni per essere preoccupati. Pochi aspettano questo remake con trepidazione, molti temono il momento in cui il film approderà sui nostri schermi, ma tutti si chiedono: “quando arriverà?”.

Ancora nessuna notizia da parte della ABC sulla data di messa in onda del remake di Dirty Dancing, ma i fan hanno già espresso i loro dubbi. Le nuove generazioni potranno forse affezionarsi al rifacimento, ma per quelle vecchie non sarà affatto facile riuscire a superare l’inevitabile confronto con l’originale. Alcuni sono preoccupati per l’eccessiva durata del remake, altri per la scelta del cast, ma certo è che per questo rifacimento non sarà semplice vincere le innumerevoli polemiche già sorte, e tutte quelle che ne conseguiranno dopo l’uscita del film sul piccolo schermo.