Dimagrire dopo le vacanze estive può sembrare un’impresa ardua, in realtà, con sane abitudini e qualche consiglio utile, si rivela una mossa più semplice del previsto.

Il rientro alla vita di sempre porta spesso con sé il desiderio di ritrovare la forma fisica. Dimagrire dopo le vacanze estive è infatti un imperativo categorico per molti, ma anche una mossa semplice, se si riprendono le sane abitudini di sempre e si presta qualche attenzione in più per riparare ai vizi che ci siamo meritatamente concessi nei giorni di vacanza.

Bastano infatti pochi consigli per perdere i chili accumulati durante il periodo estivo in modo semplice e naturale, qui di seguito te ne suggeriamo cinque.

5 consigli per perdere peso dopo le vacanze estive

Riappropriati di una routine sana e di ritmi regolari. Tornare ad avere giornate scandite da ritmi regolari aiuta il fisico a ritrovare la forma perduta. Svegliarsi più o meno alla stessa ora, garantire le giuste ore di sonno, mangiare più spesso a casa e cucinare piatti sani e naturali sono infatti alcuni semplici gesti che possono però aiutarci molto. 

Riappropriarsi di una routine sana e riprendere i ritmi e le attività di sempre consentirà al nostro organismo di ritrovare regolarità senza troppa fatica e di perdere i chili in eccesso, dovuti ai vizi dell’estate. Ovviamente, in questo periodo, qualche accortezza in più non guasta: meglio non strafare e prendersi delle settimane a regime detox per ottenere risultati soddisfacenti e in breve tempo.

Mangia bene. Uno dei primi aspetti da curare per ritrovare la forma fisica è prestare attenzione all’alimentazione. Non saltare i pasti – una mossa dannosa che si rivela solo controproducente – ma impara a mangiare bene. Ciò significa prediligere frutta, verdura e fibre, ridurre carboidrati, cibi grassi o eccessivamente calorici, eliminare temporaneamente dolci ed evitare alcool. Si tratta di semplici regole che però, se seguite per un periodo di tempo e con costanza, possono portare a risultati efficaci e veloci. 

Porridge con mirtilli
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/mirtilli-avena-farina-d-avena-531209/

Dovresti anche garantire al tuo fisico cinque pasti al giorno, partendo da una ricca colazione, meglio se a base di fibre, yogurt magro e frutta. Oltre a pranzo e cena, in cui si dovrebbe prediligere un pasto proteico e ricco di fibre e verdure, assicurati anche di non saltare gli spuntini a metà mattina e pomeriggio, raccomandati in ogni dieta: puoi scegliere un frutto, uno yogurt magro, una fetta di pane integrale o una centrifuga dal potere detossinante; questi ti aiuteranno a placare il senso di fame, permettendoti di fare dei pasti meno abbondanti e più leggeri.

Assumi liquidi per drenare. Per dimagrire dopo le vacanze estive senza troppa fatica, possiamo contare su un alleato imbattibile: l’acqua. I primi chili accumulati nel periodo estivo sono infatti soprattutto liquidi in eccesso che ci procurano quella fastidiosa sensazione di gonfiore e pesantezza. Bere due litri acqua al giorno è la prima mossa efficace per drenare e sgonfiare il fisico con facilità. Anche acque aromatizzate e tisane, purché rigorosamente senza zucchero, possono venirci in soccorso in questi casi.

Le più indicate sono la tisana alla betulla, grazie alla sua azione drenante, quella al finocchio o all’anice stellato, dal potere digestivo, il tarassaco o il carciofo per aiutare a depurare il fegato e l’intestino e le tisane dalle virtù calmanti per aiutare a regolarizzare il sonno, tra cui passiflora, melissa, camomilla, tiglio e biancospino.

Ricorda che anche i cibi dal forte apporto idrico possono in parte bilanciare l’assunzione di acqua. Ovviamente parliamo principalmente di frutta, in particolare anguria, arance, pompelmo e fragole, e di verdura, tra cui verdure a foglie verde, come spinaci e lattuga, finocchi, cetrioli e pomodori.

Tazza di tisana
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/tè-tisana-bere-drink-caldo-utile-3833600/

Aiutati con l’attività fisica. La sedentarietà, si sa, è uno dei principali nemici della linea. Iniziare a svolgere con regolarità un’attività fisica ci aiuterà a dimagrire in breve tempo e a tonificare il fisico. Può bastare anche una camminata di almeno mezz’ora al giorno, meglio se a ritmo sostenuto e praticata con costanza. L’importante è scegliere uno sport che ci piace e ci consenta anche di godere di un momento rilassante. In questi casi è soprattutto la costanza a premiare: evita di strafare i primi giorni per poi abbandonare l’impresa, procedi piuttosto gradualmente ma con costanza e regolarità, il tuo fisico non potrà che ringraziare e potrai vedere i benefici in breve tempo.

Occhio allo stress. Anche questo fattore, come la sedentarietà e i cibi calorici, è responsabile dell’aumento di peso. Il cortisolo, detto anche ormone dello stress, provoca un innalzamento dei livelli di zuccheri nel sangue, con conseguente necessità di mangiare cibi dal potere calorico. Ecco perché è fondamentale ritagliarsi dei momenti detox per staccare la spina e ricaricarsi: non solo la nostra mente, ma anche il nostro fisico ne gioverà.

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/photos/dieta-spuntino-salute-cibo-617756/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Maschera per capelli rovinati: 4 ricette fai da te per una chioma splendente!

Doccia emozionale: un mix di piacere per corpo, mente e anima