Desideri cosce snelle e senza buccia di arancia? Ecco la soluzione!

Molte donne vogliono arrivare all’estate con le cosce magre da sfoggiare in spiaggia, ma come riuscirci? Ecco la dieta, gli esercizi e qualche altro consiglio per far dimagrire le cosce!

Le cosce grosse sono un cruccio che affligge molte donne: partendo dal presupposto che avere le gambe non proprio snelle non vuol dire essere grasse, qualcosa per migliorare la situazione si può fare. L’alimentazione e lo sport giocano un ruolo fondamentale, insieme ad altri fattori come la vita sedentaria e la scarsa idratazione. Scopriamo allora la dieta, gli esercizi consigliati, le creme e i massaggi per riuscire a far dimagrire le cosce.

Gli esercizi per far dimagrire le gambe

Oltre alla sana alimentazione, per far dimagrire le gambe è necessaria l’attività fisica: può essere svolta tutti i giorni, ma se proprio non si ha tempo andrebbe svolta almeno due volte a settimana con una certa regolarità.

Come far dimagrire le cosce con lo sport

Ci sono degli sport che sono più indicati di altri, come il nuoto, l’acquagym, la bicicletta o la cyclette, il ballo e la zumba. In generale però, vanno bene tutti i tipi di attività fisica, purché venga fatta con costanza e per almeno 40 minuti a seduta.

Se il lavoro o la vita di tutti i giorni mette a dura prova la regolarità di un impegno sempre alla stessa ora – come andare in un centro sportivo per un’ora di sport tutti i giorni – bastano anche delle camminate. In questo caso si consigliano 30 minuti al giorno, a passo svelto, per vedere i risultati in breve tempo. In alternativa, anche in questo caso, si possono dedicare due ore a settimana per una lunga passeggiata, ancora meglio se in pendenza.

Gli esercizi per far dimagrire le cosce (anche a casa)

Alcuni esercizi consigliati per far dimagrire le cosce possono essere fatti tranquillamente a casa e senza l’utilizzo di alcun attrezzo. Tra quelli maggiormente adatti gli squat, facendo attenzione a tenere la schiena ben diritta, le ginocchia parallele e gli addominali ben contratti.

Squat
Squat

Per dei risultati in breve tempo si consigliano 4 serie da 10 squat ciascuna (almeno due volte a settimana). Quando avrete preso confidenza, per aumentare la difficoltà, potete eseguire gli esercizi con dei pesi in mano da almeno due chili.

Un altro esercizio molto utile per far dimagrire e tonificare soprattutto l’interno coscia è l’affondo. Per un risultato efficace si consiglia di mantenere la posizione con un ginocchio in avanti che va a formare un angolo di 90 gradi per almeno 30 secondi; ancora meglio se si ripete almeno tre volte l’esercizio per ciascuna gamba.

Affondi
Affondi

L’importante è fare attenzione alla schiena e alle ginocchia: nel primo caso deve essere sempre dritta e nel secondo caso bisogna evitare che le ginocchia tendano a convergere verso l’interno.

Come snellire le gambe con creme e massaggi

Le creme maggiormente indicate per delle gambe snelle e sane andrebbero scelte principalmente per gli ingredienti contenuti all’interno. Per diminuire la cellulite e ridurre la circonferenza della coscia, si consigliano prodotti con all’interno il guaranà e la caffeina, due elementi che stimolano la circolazione sanguigna.

Un massaggio può essere una scelta intelligente per far dimagrire le gambe, soprattutto prima della stagione estiva. Una delle pratiche maggiormente consigliate è il drenaggio linfatico o linfodrenaggio, ossia una tecnica che ha l’obiettivo di riattivare il corretto funzionamento del sistema linfatico. Insomma, con un massaggio per niente invasivo, si possono sentire le gambe più leggere e anche qualche centimetro in meno di circonferenza.

Come far dimagrire le cosce con la dieta

Come anticipato, la dieta è un valido alleato per far dimagrire le cosce e se desiderate arrivare alla prova costume sentendovi completamente a vostro agio con le gambe scoperte, vi consigliamo qualche alimento da preferire.

Per seguire un’alimentazione sana è importante variare spesso con gli alimenti e possibilmente scegliere solo frutta e verdura di stagione, ancora meglio se biologica, anche sotto forma di centrifugato o frullato, gustoso e ricco di vitamine.

Centrifugato
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/frullati-frutta-colorato-vitamine-2253423/

Con l’arrivo dell’estate, poi, mangiare cibi freschi e ricchi di vitamine può aiutare l’organismo nella perdita di peso, anche settoriale, come nel caso delle cosce che tanto ci danno fastidio. Da non dimenticare mai l’acqua: mantenere idratato il corpo è fondamentale, sia per la pelle che per il suo funzionamento nel complesso.

La carne, il pesce e i legumi sono importanti, soprattutto se si fa sport, è anche i carboidrati non vanno eliminati: se generalmente si tende a depositare maggiormente sulle gambe, meglio scegliere del grano integrale non raffinato, più facile da digerire e con meno zuccheri al suo interno.

Da eliminare invece i cibi troppo conditi, quelli confezionati, gli insaccati e le fritture, ricchi di grassi saturi, così come le bibite gasate e gli alcolici, ricchi di zuccheri che proprio vanno a depositarsi sulle cosce e che con difficoltà riusciamo ad eliminare.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/frullati-frutta-colorato-vitamine-2253423/

ultimo aggiornamento: 18-06-2019

X