Se desideri avvicinarti alla dieta vegana, o semplicemente ti incuriosisce questo stile alimentare, ti consigliamo alcune alternative alla carne gustose e nutrienti.

Il 1° novembre è la Giornata mondiale vegan, istituita nel 1944 in occasione dell’istituzione della prima associazione vegana, la Vegan Society. Scopo di questa ricorrenza è di mirare a sensibilizzare l’opinione pubblica sui benefici di una dieta vegana. Con molte persone che ora stanno prendendo in considerazione la possibilità di ridurre l’assunzione di prodotti animali, vi presentiamo alcune opzioni cruelty free che sono un’alternativa gustosa e più sana alla carne.

Quinoa, le proprietà

A differenza della carne rossa, del pollame, del pesce, delle uova, del latte, del formaggio e dello yogurt, pochissime proteine ​​vegetali contengono tutti i nove aminoacidi essenziali che dobbiamo consumare regolarmente (in quanto non possono essere prodotti dall’organismo). Tuttavia, se stai seguendo una dieta vegana, potresti provare la quinoa, una delle uniche fonti di proteine ​​complete a base vegetale.

Anche se non ricorda assolutamente la consistenza della carne, funziona particolarmente bene come base di un’insalata per sostituire gli altri ingredienti ricchi di proteine, come il pollo o le uova. Oppure provalo come contorno invece di carboidrati come il riso.

Dieta vegana: le alternative alla carne gustose e nutrienti
Fonte foto:
https://www.pinterest.it/pin/428616089526129723/
https://www.pinterest.it/pin/535928424399524203/
https://www.pinterest.it/pin/237846424054745440/
https://www.pinterest.it/pin/565905509423770265/
https://www.pinterest.it/pin/565905509423770265/
https://www.pinterest.it/pin/150941024996077586/

Funghi Portobello

Provate a mettere da parte per una volta il classico hamburger e patatine e provate il fungo Portobello. Il grande fungo carnoso rappresenta un’ottima alternativa non lavorata alla carne rossa. Secondo la Mayo Clinic, ha circa 30 calorie e niente grassi o colesterolo, rispetto a 235 calorie, 16 grammi di grassi e 76 milligrammi di colesterolo in un hamburger da 3 once. È anche ricco di vitamina D e una varietà di minerali.

Le proprietà dei legumi

I legumi, come fagioli, piselli e lenticchie, sono uno degli alimenti più nutrienti disponibili e un’opzione popolare tra vegetariani e vegani. Hanno meno grassi e colesterolo della carne, oltre ad essere ricchi di fibre e minerali come potassio, ferro e magnesio. Sono anche facili da cucinare e possono essere utilizzati come base per una sana insalata vegana, in zuppe prive di carne e in casseruole e stufati e, naturalmente, in un classico peperoncino vegetariano invece di carne macinata.

I vantaggi del tempeh

Sebbene non sia attualmente noto come il tofu, il tempeh sta crescendo in popolarità. Originario dell’Indonesia, è ottenuto da semi di soia fermentati compressi insieme in un blocco. Il fatto che debba essere affettato e marinato o grigliato come la carne potrebbe renderlo un modo più semplice per gli onnivori di adattarsi a una dieta vegana, almeno all’inizio.

È anche facile da aromatizzare con spezie come la carne e può essere aggiunto a curry e stufati per una proteina a base vegetale.

Il jackfruit come alternativa alla carne

Piuttosto sconosciuto in Italia, il Jackfruit è un frutto che può sembrare un’alternativa insolita alla carne. Grazie alla sua consistenza, è una buona opzione per coloro che desiderano ancora un sandwich di maiale. Sebbene non sia così ricco di proteine ​​quanto alcune altre opzioni prive di carne e che contenga più carboidrati, il frutto del jack è ricco di fibre, vitamine e minerali, rendendolo una scelta salutare per  vegani e non.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 22-12-2018


L’alimentazione che devi seguire durante il ciclo mestruale

6 cibi che non fanno ingrassare, ma saziano e sono buoni