Se le cure mediche per la tiroide non bastano, allora possiamo affidarci ai consigli alimentari che la dottoressa Missori e il dottor Gelli presentano nel loro libro “La dieta della tiroide”.

La dieta della tiroide è il libro della dottoressa Missori e del dottor Gelli che uscirà in occasione della settimana della tiroide, che avrà inizio il 21 maggio. Spesso le cure per contrastare e risolvere questo disturbo non sono sufficienti per condurre una vita sana e, diciamolo, normale. Per agevolare le persone affette da questa disfunzione, i due dottori hanno deciso di presentare una dieta che possa venir loro incontro e che possa aiutarle a risolvere il problema.

La tiroide: cosa comporta

I problemi della tiroide sono, purtroppo, noti a ben più di 6 milioni di italiani. Le più colpite sono le donne e le forme in cui i disturbi tiroidei si manifestano sono veramente tanti: dall’ipotiroidismo all’ipertiroidismo, con tutte le loro sfumature più o meno evidenti e più o meno gravi. I sintomi sono i repentini sbalzi d’umore, il calo della libido, problemi legati all’intestino e, conseguentemente, al proprio peso, e la perdita dei capelli.

È inevitabile che questi fastidi risultino debilitanti per le persone che, purtroppo, ne soffrono. Le cure mediche spesso non sono sufficienti a contrastare questi fastidi ed è per questo che la dottoressa Missori, food blogger, medico chirurgo e professoressa presso l’Università La Sapienza di Roma, e il dottor Gelli, anch’egli docente presso l’Università La Sapienza e presidente dell’Accademia delle Scienze Uranus Italia Salute e Benessere Globale, si sono messi all’opera per proporre nel loro libro La dieta della tiroide dei consigli alimentari per affrontare al meglio questo disturbo.

La dieta della tiroide: i consigli della dottoressa Missori e del dottor Gelli

Porridge
Porridge

All’interno del loro libro si possono trovare diverse ricette e consigli alimentari per convivere al meglio con i problemi tiroidei.

Se il buongiorno si vede dal mattino, allora è essenziale iniziare la giornata con una buona colazione. Per chi soffre di disturbi alla tiroide, è consigliato iniziare la giornata con una tazza di porridge d’avena alla vaniglia. Se invece si preferisce il salato, i dottori consigliano un’insalata di avocado e uova, condita con due cucchiaini di tè matcha.

Per il pranzo, invece, la dottoressa Missori e il dottor Gelli consigliano una deliziosa pizza di cipolle di Tropea con farine senza glutine. Se invece siamo amanti del pesce, possiamo cucinare del pesce Persico al cartoccio con limone e erbette. Se vogliamo puntare sulla carne, invece, possiamo gustare un delizioso petto di tacchino con mela e arancia.

[amazon_link asins=’8868956136′ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’051b862c-58fd-11e8-8fa6-8305d968a508′]

Fonte foto: https://pixabay.com/it/farina-d-avena-avena-porridge-sano-3171723/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-05-2018


Olio di ricino: segreto di bellezza per capelli, ciglia e pelle

Alimentazione corretta, make up e massaggi: ecco come avere una pelle luminosa