Il deep throat è la pratica sessuale più amata dagli uomini: ecco come praticarla!

Gli uomini impazziscono letteramente: stiamo parlando del deep throat, il sesso orale preferito in assoluto dal genere maschile.

Nel 1972 uscì il primo porno in assoluto con una trama: si chiamava Deep Throat, ma forse molti di voi ne hanno già sentito parlare come Gola profonda. La pellicola raccontava le vicissitudini di una prostituta che viveva una sorta di malformazione e aveva il clitoride in gola, e questo la porta a una vera e propria dipendenza dal sesso orale.

Dunque il deep throat è sesso orale? Sì, ma a differenza di una normale fellatio, il pene si spinge più profondamente, verso l’epiglottide, fino a raggiungere palato e tonsille. Ma la vera domanda è: perché gli uomini impazziscono letteralmente per questa pratica sessuale?

Che cos’è il deep throat e come si fa

Il deepthroating si potrebbe riassumere facilmente come l’atto sessuale in cui l’uomo spinge il suo pene il più profondo possibile. È una pratica di sottomissione consenziente che richiede, da parte della donna, consapevolezza e tecnica, poiché bisogna saper controllare il riflesso istintivo del vomito.

Sesso orale donna
Sesso orale donna

Il pene, infatti, si spinge a fondo, rischiando di provocare il reflusso, e successivamente, un conato: certo questo dipende anche dalle dimensioni, ma in generale serve allenamento (nonché feeling con il partner).

Una volta acquisita la giusta sicurezza, si può praticare tranquillamente, ma sensibilizzando comunque il partner, stabilendo insieme un gesto o uno sguardo per interrompere la pratica, nel caso il conato fosse imminente. Ma non temete, se avrete fatto pratica i rischi diminuiranno in maniera considerevole.

Una buona idea può essere quella di alternare al deep throat anche una stimolazione del pene con la lingua, oppure fare delle pause dove far entrare in gioco dei sex toys: in questo modo continuerete a far provare piacere al vostro partner, ma potrete anche riprendere fiato, per poi ricominciare di nuovo.

Perché il deep throat piace così tanto agli uomini

Il motivo, in parte, lo abbiamo già detto: oltre a un fattore puramente fisico (il pene arrivando così in profondità viene stimolato in alcuni punti davvero piacevoli) dietro questa pratica vi è tutta una componente psicologica molto eccitante per l’uomo.

La donna, infatti, seppure in maniera consenziente, vive una sorta di sottomissione: l’uomo si sentirà parte attiva e dominante (anche se in realtà le redini del gioco le tiene la donna) e i gemiti di lei lo ecciteranno ancora di più.

ultimo aggiornamento: 12-06-2019

X