Oggi ai funerali di Stato di David Sassoli, i figli Giulio e Livia ricordano commossi il loro papà. Ecco il loro ricordo.

Un’emozione davvero forte quella che hanno provato tutti alle parole dei figli di David Sassoli, il Presidente del Parlamento Europeo scomparso due giorni fa. I due ragazzi, Giulio e Livia, hanno letto il loro ricordo dedicato al papà, con parole commoventi e molto sincere.

I due giovani hanno delineato uno stupendo ritratto del loro padre, David Sassoli, una persona integra, sempre sorridente e che gli ha insegnato davvero tanto: “Grazie papà e, mi raccomando, giudizio”

Una persona super appassionata del suo lavoro, che non si fermava mai avanti a nulla, neanche alla malattia per la quale non si è mai lamentato. Ecco come lo ha descritto Giulio: “Dignità di chi non ha mai fatto pesare la malattia a nessuno…”Io c’ho da fa” questo continuavi a dire in ospedale, l’unico modo che conoscevi per combattere era quello di continuare a lavorare, continuare a conoscere. Ci hai insegnato che la fama e la popolarità hanno senso solo se si riescono a fare cose utili. Infine mi viene in mente amore, la parola che nelle tue ultime ore hai ripetuto più spesso. La ripetevi da sola come un grido, come un’esortazione. Fino alla fine non sei stato in grado di cedere allo sconforto. Fino alla fine hai parlato di speranza. Cercheremo di proseguire con quello che ci hai insegnato. Oltre a buongiorno e buonasera, esclamavi sempre ‘evviva’, come se anche solo incontrarsi fosse già una vittoria. Buona strada papà, e mi raccomando giudizio”

Dopo il fratello ha parlato Livia: “Caro papà, vogliamo ricordarti con le tue parole. quello del tuo ultimo messaggio di poche settimane fa, parole di speranza. In questo anno abbiamo ascoltato il silenzio del Pianeta, abbiamo avuto paura, ma abbiamo reagito, costruendo una nuova solidarietà, perché nessuno è al sicuro da solo….Grazie papà buona strada”

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-01-2022


Sanremo 2022: Francesca Michielin con Emma come direttrice d’orchestra

Kanye West indagato per percosse contro i fan