Cultura Moderna: chi è il conduttore

Teo Mammuccari e il ritorno dopo dieci anni con il game show

chiudi

Caricamento Player...

Cultura Moderna torna dopo dieci anni di assenza su Italia 1. Il conduttore è rimasto lo stesso: Teo Mammuccari torna al timone della trasissione che è rimasta abbastanza fedele alle sue origini tranne che per la presenza della nuova Marzullina, Laura Lena Forgia e del cabarettista Carlo Kaneba

La trasmissione rispetta la formula che l’ha resa famosa: si tratta di un game show in cui i concorrenti si sfidano in prove di abilità che danno diritto a dei punti; i punti corrispondono al numero di indizi disponibili per scoprire l’identità del vip ospite della puntata.

Ecco qualche informazione su Teo Mammuccari.

Cultura Moderna e il ritorno del suo conduttore

Inizia come animatore turistico ma viene presto attratto dal mondo dello spettacolo. Non solo la conduzione nella sua carriera ma molte altre esperienze:

Programmi TV

  • Scherzi a parte (Canale 5: 1994-1995) Attore
  • Seven Show (Italia 7: 1999)
  • Le Iene (Italia 1: 1999 Inviato; 2013-2015 Conduttore)
  • Libero (Rai 2: 2000, 2002-2004)
  • Il protagonista (Italia 1: 2002)
  • Veline (Canale 5: 2002, 2004)
  • Velone (Canale 5: 2003)
  • Mio fratello è pakistano (Canale 5: 2005)
  • Distraction (Italia 1: 2006-2007)
  • Cultura moderna (Canale 5: 2006-2007, Italia 1: dal 2016)
  • Cultura moderna Slurp (Canale 5: 2007)
  • Primo e ultimo (Italia 1: 2008)
  • Scherzi a parte (Canale 5: 2009)
  • Sarabanda (Canale 5: 2009)
  • Fenomenal (Italia 1: 2010-2011)
  • The Call – Chi ha paura di Teo Mammucari? (Italia 1: 2010)
  • Wind Music Awards (Italia 1: 2011)
  • The Cube – La sfida (Italia 1: 2011)
  • Lo show dei record (Canale 5: 2012)
  • La grande magia – The Illusionist (Canale 5: 2013)
  • Jump! Stasera mi tuffo (Canale 5: 2013)
  • Tú sí que vales (Canale 5: dal 2016) Giudice

Filmografia

  • Streghe verso nord, regia di Giovanni Veronesi (2001)
  • Piper, regia di Francesco Vicario – Fiction televisiva (2009)

Discografia

  • 2004 – Canzoni belle
  • 2005 – Www.Sciogliamoipooh
  • 2011 – Disco Malinconico

Recentemente è stato anche uno dei giudici di Tù sì que vales in cui abbiamo potuto apprezzare la sua simpatia e la vena comica che lo accompagna in ogni progetto ed esperienza.

Fonte immagine: https://it.wikipedia.org/wiki/Cultura_moderna