Creme solari per pelli chiare durante l’esposizione al sole

Con l’avvicinarsi del caldo e dell’estate cresce la nostra voglia di esporci ai raggi del sole, al mare o in piscina, per prendere l’agognata tintarella ed avere la pelle più scura e dorata. Tuttavia, sappiamo anche che l’azione prolungata ai raggi del sole è dannosa e capace di procurare danni alla pelle come ustioni, eritemi e scottature, senza contare il favorire dell’insorgenza degli agenti cancerosi. Questa è la ragione per la quale si rende assolutamente necessario, quando si prende il sole, avvalersi dell’aiuto delle creme solari che, per pelli chiare o scure, ci metteranno al riparo dall’azione dannosa dei raggi ultravioletti.

Creme solari per pelli chiare: fototipo 1 e 2

Ovviamente più la pelle è chiara più deve essere alto il fattore di protezione della crema solare che andiamo ad utilizzare. Al fototipo 1 e 2 appartengono le persone con i capelli rossi e che hanno il colore della pelle quasi bianco. In genere questi soggetti, esposti ai raggi del sole, tendono solo a bruciarsi senza abbronzarsi e, solo dopo un’accurata e protetta esposizione al sole, tendono ad abbronzarsi in maniera soltanto molto lieve.

Creme solari per pelli chiare: fattori di protezione da 30 a oltre 50

Per i soggetti che hanno la pelle molto chiara occorre dunque prediligere una crema solare con alto fattore di protezione. Se la crema ha fattore di protezione compreso tra 30-50, la protezione è alta. Qualora, invece, la crema in questione abbia una fattore di oltre 50, allora la protezione sarà molto alta e si rende perfetta per i bambini e le donne molto sensibili all’esposizione solare. Ricordiamo che non solo c’è necessità di proteggerci dai raggi UVB, che sono responsabili di eritemi e macchie scure, ma anche dai raggi UVA. Questi ultimi sono davvero dannosi per la pelle e causa dell’invecchiamento precoce che produce danni pure al sistema immunitario. Scegliete, dunque, sempre con una certa attenzione.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 30-05-2016


Come abbinare Flavia Padovan?

Non dirlo al mio capo, chi è Perla Cercilli