Cos’è il percorso Kneipp

Il percorso Kneipp è una pratica molto in uso presso molti centri termali. Vediamo di cosa si tratta e quali sono le sue controindicazioni

chiudi

Caricamento Player...

Il percorso Kneipp è una pratica termale inventata in Germania che sfrutta l’idroterapia, ossia l’acqua.

Durante questo tipo di percorso, si cammina in vasche piene di sassolini sul fondo e tramite dei getti viene spruzzata direttamente sui piedi prima dell’acqua calda e poi si scende con la temperatura, fino a raggiungere l’acqua fredda.

Il beneficio di questa pratica è di tipo circolatorio, in quanto è opinione comune che gli sbalzi termici ravvivino la circolazione, e tonificante.

Inoltre fa bene anche all’umore, in quanto toglie la pesantezza accusata alle gambe e fa sentire davvero meglio.

Questo tipo di pratica non ha particolari controindicazioni ed è anzi consigliata a coloro che soffrono di disturbi circolatori anche gravi. Tuttavia, è sempre bene consultare il proprio medico o gli esperti della terapia per non incorrere in malanni.

Infine, il percorso Kneipp è ancor più efficace se accompagnato da massaggi linfodrenanti, che servono a combattere la ritenzione idrica.