Cosa significa strapless

Le spalle scoperte sono un must dell’estate 2017

Il caldo si avvicina e le maniche lunghe lasciano spazio alle più corte. I pantaloni lunghi vengono sostituiti da quelli corti, se non addirittura da gonne al ginocchio o più corte. Ma se l’obiettivo è essere eleganti e chic, non c’è niente di meglio che mostrare le spalle e magari parte della schiena. Strapless significa infatti senza bretelle o spalline, e può riferisi a top, abiti e reggiseni. I vestiti possono essere sia corti che lunghi, e la parte del corsetto può assumere varie forme. Scopriamole!

I migliori strapless dress della stagione

Detti comunemente tubini, i vestiti senza spalline sono un trend che ritorna ogni anno. Ogni donna dovrebbe averne almeno uno nell’armadio! Ma attenzione: la scelta tra corto o lungo è molto importante. Gli stilisti del 2017 prediligono il lungo con abiti da cerimonia mozzafiato. Con il rosso e il nero non si sbaglia mai, che sia per una cena o un galà. Optare per una gonna ampia o a pieghe, inoltre, permette di attirare ulteriormente l’attenzione. Consigliato anche il blu notte, magari su un tubino rigido con gonna strutturata su più livelli.

Forme e colori dei vestiti strapless

Lo scollo di un abito senza bretelle può essere sia dritto che a cuore, cioè seguire la linea del seno o meno. La scelta è molto personale: dipende da quanto si decide di mostrare! Per quelli con gonna lunga a sirena, comunque, è preferibile lo scollo a cuore. Le più giovani e sbarazzine possono scegliere un tubino bicolor, con corsetto e gonna di due toni diversi. O magari nero con gonna a fiori, l’ideale per l’estate. Le più chic invece non possono rinunciare allo strapless con trasparenza intorno alla vita, a dare quasi l’impressione che siano due capi diversi. La moda strapless si adatta a ogni esigenza!