Quella del cosplayer è una comunità diffusa tra gli appassionati di manga, fumetti e videogioco. Ecco che cosa significa e da dove nasce.

Se ami il macro-universo di videogame, manga e fumetti e hai partecipato a qualche ritrovo di settore ti sarà già successo di imbatterti in un cosplayer. Hai presente, quando in giro per qualche stand, hai incontrato Pikachu, Naruto o Goku? Magari mettendoti in fila, in attesa di accedere a qualche particolare evento.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Se così fosse, allora avresti già conosciuto, magari anche inconsapevolmente, il fenomeno cosplay! Vuoi saperne di più? Prosegui con la lettura perché ti illustreremo nei dettagli le origini del termine e il significato oggi attribuitovi.

  • Origine: da cosplay, frutto della contrazione delle parole inglesi “costume” e “role-play”.
  • Dove viene usato: per indicare chi fabbrica e indossa dei costumi al fine di rappresentare celebri personaggi di manga, fumetti o videogiochi.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: nel quotidiano.

Il significato di cosplayer

Travestimento donna
Travestimento donna

Il termine cosplay è stato coniato in Giappone negli anni Ottanta, frutto della contrazione delle parole inglesi “costume” e “role-play”. Deriva dal vocabolo che, tradotto, significa “recitare con un costume”.

Poco dopo è nata la parola per definire chi lo pratica: un appassionato, o più raramente un professionista, che si traveste per assumere le sembianze di un personaggio di fantasia. I più determinati vanno, però, oltre alla somiglianza estetica. Difatti, arricchiscono il loro repertorio con “live performance” dove mimano pose tipiche o gesti del loro beniamino.

Nel corso dell’ultimo decennio questa peculiare moda è cresciuta esponenzialmente, diventando una vera e propria subcultura in diversi Paesi. Tra i costumi che vanno per la maggiore, occupano una parte importante i supereroi, da Spiderman a Batman, rilanciati dai franchise cinematografici di successo con rispettivamente protagonisti Tom Holland e Christian Bale. Uomo oscuro le cui fattezze sono state assunte più di recente da Robert Pattinson in The Batman.

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“Al Lucca Comics sfilano i cosplayer”.
“Folla di cosplayer in piazza per festeggiare Halloween”.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-11-2021


In arrivo il super Green Pass: cos’è e come funziona

Mercatini di Natale a Torino: da Piazza Castello al Cortile del Maglio, ecco i più belli