A cosa serve la vitamina B2

I benefici e le qualità della vitamina B2

chiudi

Caricamento Player...

La riboflavina o vitamina B2 è fondamentale per una serie di funzioni dell’organismo. La sua carenza è molto negativa ed ha effetti molto gravi soprattutto per i bambini in crescita. Ecco perchè è necessario controllare il valore nella nostra alimentazioni. Vi spieghiamo a cosa serve e i suoi benefici.

A cosa serve la vitamina B2 nel nostro organismo

E’ contenuta in moltissimi cibi: latte e derivati in primis, come yogurt e formaggi. Nelle verdure e vegetali, uova, fegato e molti alimenti. La sua carenza è molto pericolosa. La vitamina B2 è fondamentale per l’apporto di energia. E’ inoltre responsabile dell’attivazione di molte altre vitamine e dei loro processi vitali. Aiuta il corpo ad immagazzinare il  ferro e la vitamina B6.

La carenza di vitamina B2 indebolisce la pelle, i capelli e la vista. I bambini rischiano una dminuzione dello sviluppo e disturbi alla vista. Il rigenerarsi della pelle e dei tessutiè fortemente influenzato dall’attivazione della vitamina. Casi di screpolature, bruciori e prurito anche a naso e labbra sono  frequenti con la diminuzione della vitamina.

Importante per prevenire alcune malattie per la cute come: la dermatite, l’acne e l’eczema. La cataratta per gli occhi; protegge il sistema nervoso e quello immunitario.

E’ fondamentale per la produzione dei globuli rossi, degli anticorpi e per la respirazione cellulare. Essendo, la vitamina, una delle proprietà necessarie per il nosro organismo, bisogna verificare che la nostra alimentazione non ne sia priva onde evitare tutte quelle complicazioni che la sua mancanza comporterebbe.

L’assunzione va fatta giornalmente perchè il corpo non può immagazzinarla. Non esistono effetti negativi nell’assunzione eccessiva, ma solo l’urina di colore più intenso e nessun caso di tossicità.

E’ importante controllare il livello di B2 che va assunta secondo il rapporto di 0,6 mg di vitamina B2 ogni 1000 kcal.