Che cosa è la lisciva

Che cosa è la lisciva? Scopriamo le proprietà di questa mistura.

chiudi

Caricamento Player...

La lisciva di cenere è un rimedio molto famoso che si utilizza a mo di detersiv per sbiancare i tessuti con efficacia. Ma non solo per il bucato: è utilissima per le pulizie di casa. Come abbiamo detto infatti si tratta di un detergente naturale, ma in molti non sanno che è anche sgrassante e disinfettante.

Come si può creare? Con un po’ cenere setacciata di sola legna e dell’acqua in rapporto 1 a 5. Il tutto poi si fa bollire in una pentola a fuoco lento per due ore (non di più). Purtroppo si deve stare attenti ai tempi di cottura, in quanto il rischio è quello di ottenere una lisciva troppo aggressiva se si protrae la cottura.

Per non incorrere nel problema, dunque, si deve testare una goccia di composto sulla lingua, proprio come facevano le nostre nonne. Se ci procura un certo pizzicore, significa che il tempo di cottura è ottimale. A questo punto riponete la pentola in un luogo freddo e asciutto per almeno 24 ore. Et volià!  Trascorso questo tempo la lisciva sarà salita a galla e la cenere scivolata sul fondo.

A questo punto filtriamo la parte liquida e facciamo sì che la cenere continui a giacere sul fondo.  Lasciamo poi riposare il liquido per alcune ore e versare la lisciva ottenuta durante lo step finale in un flacone.  Ecco pronta la nostra mistura per lavare i panni in lavatrice o i nostri pavimenti!