Cosa c’è nella borsa di una donna? Di tutto e di più!

La borsa di una donna è un semplice accessorio, eppure ognuna di noi si sentirebbe nuda senza. Grande o piccola, ma cosa c’è dentro?

chiudi

Caricamento Player...

Micro, mini, midi o maxi, le nostre bags rappresentano per noi femmine un vero e proprio stile di vita.  La borsa di una donna è un semplice accessorio, eppure ognuna di noi si sentirebbe nuda senza. Ma la domanda che si pongono gli uomini è una sola: cosa c’è dentro?

E’ l’emblema della nostra personalità e dei nostri gusti in fatto di moda, riesce a esprimere la nostra essenza meglio di qualsiasi altra cosa e contiene tutto il nostro mondo, ovvero una serie di oggetti indispensabili per sopravvivenza dell’universo femminile.

Gli oggetti che non mancano mai dentro

-Fazzolettini: La cosa più importante che non può mai mancare nella borsa di una donna sono proprio loro poichè utilissimi per qualsiasi occasione. Raffreddore? Caffè rovesciato? Allergia al polline? Ci pensano loro, i fazzoletti di carta

-Burro di cacao: serve praticamente in ogni stagione. Meglio se privo di siliconi e petrolati e se ha un filtro solare: in questo modo potrete riparare la pelle sottile delle vostre labbra anche dalle bruciature.

-Mentine: l’alito deve essere sempre a posto, non si sa mai cosa può succedere.

-Tampax o assorbenti: devono essere sempre presenti in borsa dal momento che il ciclo mestruale non è sempre regolare.

-Crema mani: Esattamente come il burro di cacao anche la crema per le mani deve essere sempre presente perchè serve sempre

-Amuchina: In treno, pullman, aereo e taxi siamo obbligati a venire in contatto con superfici piene di batteri e sulle quali si poggiano decine di persone al giorno

-Salviettine multiuso (o intime): Sempre utili, in ogni occasione. Dopo pranzo, dopo la pipì, in caso di macchie improvvise le salviettine rappresentano un alleato fondamentale per l’ordine e la pulizia di una donna.

-Make-up: Di sicuro non ci dobbiamo portare dietro il beauty case completo o la collezione delle nostre palette: basta un trucco da viaggio composto dal minimo indispensabile per fare fronte a tutti i cambiamenti di programma che una donna può vivere in un giorno qualunque.