Linguaggio del corpo femminile nel corteggiamento: i segnali

I segnali del corteggiamento femminile che gli fanno capire che ti piace

Il linguaggio del corpo femminile nel corteggiamento rivela i propri intenti e interessi. Ci sono, infatti, dei tipici segnali che gli dimostrano che ti piace davvero.

Il gioco del corteggiamento è lento e, soprattutto, fatto molto di gesti e di poche parole. Il corpo parla, ci tradisce, rivela pensieri e intenti che, a volte, non vorremmo svelare del tutto. La seduzione, femminile e maschile, è un’arte e per far sì che vada a buon fine, ci sono dei piccoli dettagli a cui prestare attenzione. In particolare, il linguaggio del corpo femminile nel corteggiamento può risultare difficile ai più, ma in realtà è molto chiaro. Attraverso alcuni segnali si può capire se a una donna piaci o meno. Vediamo quali sono gli inconfondibili gesti visibili in una donna, che rivelano che l’hai conquistata.

Segnali del corpo femminile: il viso

• Toccarsi i capelli. Quando una donna gioca con le ciocche dei capelli è sintomo che si trova ben con l’altra persona e che gli piace particolarmente. È un segnale chiaro e preciso per attirare l’attenzione su di sé, e lo si può fare anche inconsapevolmente.

Toccarsi dappertutto. Giocare con la collana, con il bordo della maglia o col colletto della camicia è un segnale inequivocabile. Tutto ciò che porta a sfiorare capelli, collo e orecchio, in genere, è buon segno.

• Sguardo attento. Se una donna ha lo sguardo fisso sul suo interlocutore, occhi ben aperti e pupille dilatate gli dimostra non solo grande attenzione ma desiderio.

• I segnali della bocca. Tra i segni di seduzione del linguaggio del corpo femminile (ma anche maschile) ci sono quelli che riguardano la zona della bocca. Per attirare lo sguardo una donna può anche leccarsi le labbra, oppure mordicchiarle, ma anche tenerle socchiuse. Tutto questo è sintomo di piacere.

coppia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/persone-uomo-donna-coppia-giacca-2603521/

Il linguaggio femminile del corpo

• Gambe accavallate. Può sembrare una posa solita e innocua, ma sedersi e accavallare le gambe è uno dei segnali per attirare l’attenzione, perché esprime sicurezza. Questo gesto è collegato anche al cosiddetto piedino, che non richiede ulteriori spiegazioni, basti pensare alla famosa scena del film Basic Instinct, con Sharon Stone sensualissima con le gambe accavallate in molte situazioni.

• I primi contatti. Prima di arrivare all’abbraccio e al bacio, ci sono altri gesti di contatto che dimostrano i chiari messaggi di approvazione nel linguaggio del corpo femminile nel corteggiamento. Il più efficace è sicuramente quello dell’avvicinamento del proprio corpo a quello dell’altro: in questo la prossemica, la scienza che studia i gesti, i comportamenti e le distanze degli individui dice che più due persone sono vicine e più hanno un rapporto intimo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/adulto-citt%C3%A0-paesaggio-urbano-1845108/

ultimo aggiornamento: 02-03-2020

X