Correre sul tapis roulant: ecco come non annoiarsi

Correre sul tapis roulant può essere noioso, ma per alcuni runner rappresenta l’unico modo di allenarsi: ecco come non annoiarsi

chiudi

Caricamento Player...

Molte persone amano la corsa per tenersi in forma, c’è chi ha la possibilità di correre all’aperto e chi invece per svariati motivi preferisce correre sul tapis roulant. Questo attrezzo però, può rendere la corsa e l’allenamento particolarmente noioso se non si sa come sfruttare il tempo al meglio. I consigli su come non annoiarsi, secondo quanto riporta Cosmopolitan, li avrebbe dati Susie Chan, 40 anni, runner, che lo scorso gennaio, dopo anni di allenamento ha corso per 12 ore percorrendo circa 80 km, su un tapis roulant. La donna dei record, in tutte le sue ore di corsa, però, non sarebbe andata incontro alla noia, e avrebbe spiegato i suoi trucchi per far passare il tempo durante l’allenamento.

Cosa fare per non annoiarsi?

  1. Se si decide di correre sul tapis roulant, la prima cosa da fare per resistere più a lungo è pensare ad altro:approfittane per pensare alle cosa da fare, agli appuntamenti da organizzare ai viaggi che vorresti fare, qualunque cosa, ma non la corsa.
  2. Ascolta musica o un audiolibro, l’attenzione ricadrà sulle parole e non penserai alla corsa.
  3. Bisogna anche imparare a spronarsi pensando a quale potrà essere la ricompensa a fine allenamento: un dolce, un po’ di shopping, quello che preferite.
  4. Correre sul tapis roulant è più facile se fatto in compagnia: ci si sprona a vicenda e, fiato permettendo si può chiacchierare.
  5. Cambia la pendenza e la velocità abbastanza spesso.
  6. Datti degli obiettivi, uno dopo l’altro: raggiungerli ti farà sentire forte e ti verrà voglia di andare avanti.
  7. Guarda la distanza che vuoi percorrere non il tempo.
  8. Segui i tuoi social network: è un modo simpatico per passare il tempo e rimanere aggiornati su ciò che succede.

 

Correre sul Tapis Roulant
Fonte: Instagram