Pierluigi Diaco e l’intera squadra di Io e Te sono stati sottoposti al tampone per il Coronavirus dopo che un membro dello staff è risultato positivo.

Io e Te è stato sospeso prima della data di chiusura prevista del 4 settembre, e per il momento non si sa se il programma tornerà in onda per il gran finale. Uno dei membri dello staff è risultato positivo al Coronavirus. Per questo l’intera squadra di operatori del programma è stata messa in isolamento e sottoposta al tampone. Il conduttore Pierluigi Diaco, che si è sottoposto al test sierologico e al tampone, sarebbe risultato negativo ad entrambi.

“Fortunatamente sia il tampone che l’esame sierologico, a cui mi sono sottoposto stamattina, sono negativi. Il mio pensiero va alla collega che è risultata positiva e alla mia squadra”, ha detto il conduttore ad Adnkronos.

Pierluigi Diaco
Pierluigi Diaco

Coronavirus: Io e Te sospeso

Un caso di positività al Coronavirus ha portato alla sospensione anticipata di Io e Te, che avrebbe dovuto chiudere i battenti il 4 settembre. Al posto del programma verrà trasmesso La vita in diretta Estate (dove Pierluigi Diaco è intervenuto il 30 settembre in collegamento da casa sua). “Non so ancora se riusciremo a tornare in onda per le ultime puntate di ‘Io e te’ previste fino a venerdì 4 settembre. Ciò che importa in questo momento è la sicurezza e la salute di tutti”, ha dichiarato Diaco ad Adnkronos.

L’intervista radio e il rifiuto di Diaco

Poco prima che fosse ufficializzata la notizia dell’anticipata sospensione del programma per un caso di positività al tampone, il conduttore era stato intervistato a Rtl 102.5 e aveva affermato di non voler parlare di Covid per non rischiare di essere “monotematico”. “Nell’attualità c’è altro“, aveva detto Diaco invitando la conduttrice del programma radio a evitare il “discorso Coronavirus”.

Proprio qualche ora più tardi è giunta la notizia di un membro dello staff positivo al tampone, e sui social c’è chi ha fatto notare che per Diaco si sarebbe trattato di una tragica fatalità: “Nemmeno il tempo di dire che non aveva voglia di parlare solo della questione Covid che gli sospendono il programma per via di un positivo all’interno del gruppo di lavoro. Dispiace per il positivo ma questo caro Pierluigi Diaco si chiama karma”, ha scritto un utente via social.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Armine, la modella Gucci insultata per il suo aspetto risponde: ecco come ha reagito

Il dramma di Bradley Cooper: “Chiuso in casa per mesi perché…”