Come contattare Elena Majoni, l’ex moglie di Muccino

Dopo le dure accuse di Elena Majoni, sua ex moglie, Gabriele Muccino ha voluto replicare con un post sulla sua pagina Facebook.

chiudi

Caricamento Player...

In questo periodo i giornali di gossip non parlano d’altro che della lunga intervista rilasciata dall’ex moglie di Gabriele Muccino, Elena Majoni, che, dopo 10 anni dal divorzio, ha voluto raccontare i maltrattamenti subiti dal marito.

L’intervista di Elena Majoni

L’intervista, in cui l’ex violinista racconta tutti i retroscena di un matrimonio infelice, è diventato uno degli argomenti principali dei giornali di gossip di questo periodo. Elena Majoni è riuscita ad alzare un grosso polverone atto a sensibilizzare la coscienza pubblica riguardo alla violenza domestica, presente ormai in tantissime case italiane. Già nel 2006, subito dopo il divorzio, Elena aveva raccontato alcuni aspetti del marito ai più sconosciuti: Gabriele era un marito manesco e vittima di una gelosia morbosa. A distanza di 10 anni, dopo la recente vittoria in tribunale, Elena ha voluto ribadirlo, in nome dei diritti delle donne.

Il post di Muccino

Alla lunga intervista Gabriele ha risposto sulla sua pagina Facebook accusando la moglie di aver omesso alcuni particolari e mistificato l’intera vicenda, infangando così il suo nome di uomo e di regista. Ma purtroppo per Gabriele, nonostante siano in tanti i fan a sostenerlo, i fatti parlano chiaro: oltre alla certificazione medica che riconduce alla rottura di un timpano, quello di Elena, procurata da un forte schiaffo, a parlare è anche il fratello Silvio, che dopo 10 anni di silenzio ha finalmente detto tutta la verità. Il giovane attore era stato convinto dalla sua famiglia ad omettere la verità al fine di salvare il fratello da quelle accuse. Prima che Silvio parlasse, Gabriele si era sempre difeso disegnando l’ex moglie come un’arrampicatrice sociale che voleva arricchirsi alle sue spalle.

Ora che la verità è venuta finalmente a galla, Elena Majoni si sente libera di dire tutto ciò che pensa, senza paura di ripercussioni future.

Fonte foto copertina: facebook.com/profile.php?id=100009886084386