Consigli su doppia borsa

Il massimo della comodità, il top dell’eleganza

chiudi

Caricamento Player...

Quest’anno la moda va incontro alla praticità con un trend già sperimentato da marchi quali Fendi, Chanel e Balenciaga. Si tratta della double bag, l’unione tra maxi-borsa capiente e borsellino o pochette da passeggio. Nella prima, tutto quello che serve per l’ufficio o una giornata piena di impegni in giro per la città. Nel secondo, solo l’essenziale. E quando si fa notte, il mix permette di sbarazzarsi del superfluo e trasformare un look giorno in un outfit da sera. Ecco quindi tutti i consigli su doppia borsa per sfruttare al massimo la nuova tendenza dell’autunno 2016.

I possibili abbinamenti

Tutto di questo trend è variabile secondo le esigenze, a partire dalle dimensioni. Le due borse possono essere entrambe minuscole, entrambe enormi, o di taglia completamente diversa. Una scelta sobria ed elegante consiste nell’optare per la tinta unita, con due borse dello stesso colore ma di capienza differente. Il nero per la sera va sempre di moda, mentre per il giorno si consigliano giallo, beige, ocra, azzurro o rosso. Altrimenti, se si vuole essere più giocose, le borse possono essere di colori diversi. L’unico aspetto ad accomunarle sarebbe un dettaglio gioiello che le rende simili.

Consigli su doppia borsa: altezza e posizionamento

La scelta del borsellino impone che penda dallo stesso lato della maxi-bag: può essere attaccato al manico o essere semplicemente tenuto nella stessa mano. Alcuni brand prevedono addirittura un aggancio nella stoffa della borsa grande, così che i due modelli stiano sempre uniti. Se invece la micro-bag è una tracolla a catenella, meglio indossarla a incrocio dall’altro lato rispetto alla borsa shopping, creando così più contrasto. Esiste inoltre l’opzione doppia tracolla (stesso lato, altezze diverse), doppia pochette e doppia maxi-bag (due modelli tenuti insieme). Sperimentare anche con bauletti rigidi abbinati a borsette morbide.