Configurazione stampante: come collegare il dispositivo al proprio computer o ai propri smartphone e tablet per poterla utilizzare anche a distanza.

Ti sei stancato di fare avanti indietro dalla copisteria? La soluzione potrebbe essere acquistare una stampante. Che sia a inchiostro o laser, a lungo andare potrebbe rivelarsi un guadagno a livello economico. Soprattutto, ti farà risparmiare un mucchio di tempo. Non sai come configurare la stampante? Non c’è problema. Qualunque sia il modello, HP, Epson e così via, vedrai che la configurazione è molto semplice. Bastano poche mosse per riuscire a utilizzare la propria stampante anche attraverso smartphone e tablet. Ecco tutti i passaggi necessari.

Come configurare la stampante: le operazioni preliminari

Prima di iniziare a vedere nel dettaglio come configurare la stampante per l’utilizzo tramite pc o smartphone, dobbiamo procedere con alcune operazioni preliminari. Dopo averla tirata fuori dalla confezione, dobbiamo collegarla alla rete elettrica attraverso il cavo di alimentaizone originale. A quel punto, proviamo ad accenderla e a connetterla alla rete Wi-Fi (se si tratta di un modello non particolarmente antiquato).

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Stampante
Stampante

Passiamo a questo punto alla configurazione stampante per l’utilizzo tramite pc. Il metodo più semplice per riuscirci, su Windows, è l’utilizzo del CD di installazione. Seguendo le semplici istruzioni che appariranno a schermo potrai configurare praticamente in automatico, con tanto di installazione dei driver necessari per il corretto funzionamento del dispositivo. Al termine della procedura, dovrai stamparela pagina di prova, per verificare che tutto sia funzionante. Ma come faccio a installare se non ho il CD disposizione? Semplice, basta andare sul sito ufficiale della marca della stampante che hai scelto. Troverai i driver disponibili per il download e l’installazione.

Modificare foto pc
Modificare foto pc

Se con Windows è un gioco da ragazzi configurare la stampante, il discorso cambia di poco con Mac. Se hai un computer Apple non avrai bisogno nemmeno di CD o di un download manuale dei driver. Ti basterà la stampante al sistema e in automatico sarà il computer a effettuare la configurazione.

Collegamento stampante con smartphone

Hai bisogno di utilizzare la stampante attraverso un dispositivo mobile, un tablet, uno smartphone, un iPhone o un iPad? Nessun problema. Se la stampante è Wi-Fi o comunque predisposta al collegamento a Internet puoi avvalerti del dispositivo attraverso servizi come Airprint (se hai Android) o condividendo il file con la stampante se hai un iPhone. In alternativa, munisciti direttamente di una stampante portatile per smartphone e avrai risolto ogni problema. Insomma, le soluzioni non mancano. Basta un minimo di pazienza per poter raggiungere il proprio obiettivo: poter stampare più fogli possibili in assoluta comodità.

Di seguito un video che spiega i passaggi per configurare la stampante:


Da Berrettini a Belinelli, da Iapichino a Molinari: gli atleti italiani che non partecipano alle Olimpiadi

Cosa significa YOLO?