Con le nuove finestre per tetti, sicurezza e luce in più per la vostra mansarda

Con le finestre per tetti di ultima generazione, il sottotetto sarà più sicuro ed accogliente.

chiudi

Caricamento Player...

Da parecchi anni ormai in tutte le regioni italiane è possibile recuperare il sottotetto e grazie alla legge che offre questa possibilità, molti hanno realizzato stanze aggiuntive ristrutturando la mansarda o addirittura ricavato delle abitazioni. Uno dei requisiti fondamentali per ristrutturare un sottotetto è quello di fornire all’ambiente la giusta quantità di  luce ed aerazione. Oltre a questi requisiti il tetto deve essere ben coibentato, impermeabilizzato e ventilato, in modo da offrire uno spazio confortevole e protetto. Le finestre per tetti di ultima generazione garantiscono il massimo del comfort sia per quanto riguarda la tenuta alle infiltrazioni che per la ventilazione e la  luminosità dell’ambiente.

Una giusta illuminazione è anche fonte di benessere

Un ambiente luminoso è anche più accogliente e stimolante, infatti molti studi rilevano che se un locale è illuminato in modo adeguato, chi ci vive o lavora è più incentivato e si stanca di meno.

Pertanto quando vi apprestate ad iniziare una ristrutturazione, non dimenticate di richiedere un corretto rapporto di luminosità ed aerazione: tale rapporto è normato dalla Legge e può variare da regione a regione, ma nella maggior parte dei casi per le ristrutturazioni la superficie delle finestre deve corrispondere almeno ad 1/10 di quella del pavimento.

La soluzione perfetta per illuminare una mansarda, se non avete spazio sufficiente per ricavare un terrazzino o un abbaino, è fornita dalle finestre per tetti che disposte lungo la falda del tetto, lasciano entrare una maggior quantità di luce zenitale diretta.

Un sistema di finestre per tetti che offre ottime garanzie è quello della azienda Velux, che offre una vasta gamma di soluzioni per tutte le esigenze.

Grazie all’uso di materiali innovativi, è stato possibile ridurre lo spessore del telaio a favore della superficie vetrata, che è stata ampliata del 10%.

Inoltre possono essere dotate di sensori pioggia esterni che comandano la chiusura automatica in caso di maltempo, o anche di vetri speciali che abbinati a particolari tendine parasole limitano l’ingresso di calore e assicurano un ottimale bilancio energetico.

Infine non dimentichiamoci che fino al 31 dicembre 2016 si può ristrutturare il sottotetto e beneficiare della detrazione fiscale del 50% .

fonte foto: Velux