Dove comprare gonne a ruota: Primavera 2016

Ecco i migliori punti vendita e negozi online

chiudi

Caricamento Player...

Dalle marche di lusso a quelle low cost, è quasi impossibile non imbattersi in questo capo d’abbigliamento vintage quando si è in giro a fare shopping. La scelta è così ampia da creare confusione, e prezzi e stili variano da un brand all’altro. È ora di dare un’occhiata alle gonne a ruota più in un voga del momento, per scoprire dove trovarle.

Le griffe più costose

I modelli di Max Mara si aggirano intorno ai 200 euro e si distinguono per la raffinatezza della fantasia floreale, dai toni sbiaditi o ben marcati. Lunghezza al polpaccio o al massimo al ginocchio, con cerniera laterale e tasche anteriori. Quelle di Max & Co. puntano invece sullo stile geometrico, con righe oblique e rombi. Banana Republic e Liu Jo sfruttano il contrasto tra colori caldi e freddi per ravvivare le decorazioni floreali delle loro lunghe gonne a campana.

Le gonne a ruota dai prezzi convenienti

Se si preferiscono modelli più abbordabili e sbarazzini, è alle grandi catene a basso costo che bisogna rivolgersi. Asos propone gonne midi o longuette in tinte pastello come il rosa e l’azzurro, o con stampe geometriche in bianco e nero – per un prezzo che raramente va oltre i 50 euro. Quelle Benetton sono corte e variano dalle più morbide alle più strutturate, dai colori scuri ai chiari, per una cifra simile. Impossibile dimenticare Mango, con le sue lunghe gonne a pieghe sui toni dell’ocra, del bordeaux e del blu navy; GAP, con le sue strisce bianche e nere e i suoi tessuti rigidi; e il trio low cost per eccellenza: Zara, H&M e Stradivarius.

E non è necessario muoversi da casa per comprare queste meraviglie anni Cinquanta: siti come Zalando, Sheinside, ShopAlike e Stylight permettono di fare acquisti scontati dalla comodità del proprio divano.