Come vestono abiti Balmain

Balmain è un marchio icona, ma questo lo sappiamo già da tempo. Come vestono gli abiti di Mr Rousteing?

Eh, già: Balmain è conosciuto per essere un brand iconico e rock, nato nel periodo immediatamente successivo alla seconda guerra mondiale. Ovviamente il primissimo stilista è francese e si chiama proprio come il brand, Pierre Balmain. Lui è davvero il top per l’epoca, dal momento che veste addirittura la stupenda Brigitte Bardot.

Alla morte di Pierre, avvenuta nei primi anni ’80, il brand passa nelle mani del suo braccio destro, Erik Mortensen e successivamente di Oscar de la Renta, fino al 2001.

Grazie a loro, il brand diventa lussuoso e conosciuto, passando anche dalle mani di Christophe Decarnin, per poi approdare al giorno d’oggi, di cui direttore creativo è il giovane Olivier Rousteing. Le sue forme spigolose, ma semplici e fascianti sono senza dubbio riconoscibili sia in vetrina che in passerella.

Decori vistosi e ricami preziosi sono senza dubbio il marchio di fabbrica, amati dalle celebs più svariate. Alcuni esempi? Vediamo vestire Balmain nientepopodimenoche… Angelina Jolie, Penelope Cruz, Kate Moss e Katy Perry.

Come veste il brand? Gli abiti Balmain sono aderenti, perlopiù, quindi si deve acquistare obbligatoriamente la propria taglia. Per gli accessori e soprattutto le scarpe vale la stessa regola. Andiamo tranquille, shopping-addicted!

ultimo aggiornamento: 12-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X