Come vestirsi in vacanza a settembre a Dubai? Alla scoperta del dress code degli Emirati Arabi.

Finalmente siamo riusciti a prenotare la tanto sospirata vacanza negli Emirati Arabi, Dubai ci aspetta a settembre e noi non vediamo l’ora di partire. Ma nel prepararci si pone il problema di come vestirsi in vacanza a settembre a Dubai. Già, perché negli Emirati vige un dress code a cui tutte le persone di religione non islamica che vi fanno visita devono attenersi per non avere problemi con la popolazione locale.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Per quanto riguarda Dubai, in spiaggia si può stare tranquillamente in costume, evitando per le donne topless o perizoma o comunque i modelli troppo succinti. Nella spiaggia private dell’hotel che ci ospita invece possiamo vestirci come vogliamo.

A Dubai città le donne si vestono come in occidente, non vi sono limitazioni come in altre zone degli Emirati in cui è bene non indossare gonne troppo corte o camicette troppo scollate.

In ogni caso, quando si visitano Paesi dalla cultura molto conservatrice e di religione differente dalla nostra, nella scelta dell’ abbigliamento molto determinante sarà il buon senso nello scegliere i capi da mettere in valigia, in modo tale da viverci la nostra vacanza nella più totale tranquillità e senza avere problemi da parte della popolazione che ci accoglie.

E’ bene sottolineare che nel mese di settembre Dubai ha un clima che oscilla tra i 25°C e i 37°C ed è tendenzialmente umido, quindi potremo vestire come se andassimo in vacanza in una qualunque località italiana cercando però di non essere troppo succinte o vistose.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 12-08-2015

Quanto dura il primo ciclo mestruale

Come vestirsi in vacanza a settembre in Egitto