Come vestirsi con taglia 46 a 40 anni

Consigli utili su come vestirsi a 40 anni con una taglia 46

Quando una donna compie 40 anni comincia a chiedersi quale sia il modo corretto di vestirsi senza apparire troppo giovanile ma neanche troppo old age.

Il primo accorgimento per capire quali siano i vestiti corretti è quello di esaminarli in base alla propria taglia: se, per esempio, avete una 46, non potete di certo strozzarvi in abiti super attillati. 

Cominciamo perciò a vedere cosa indossare partendo dall’intimo: una donna matura di 40 anni che indossa una taglia 46 e non vuole rinunciare ad essere sexy nonostante qualche chilo di troppo può optare per coulotte, bustini e reggiseni dal taglio anni ’50 che hanno la particolarità di mettere in risalto le forme nascondendo abilmente i rotolini che ci danno tanta pena.

Passando poi ai vestiti, molte donne si vergognano – ingiustamente aggiungerei – di mostrare il proprio decolletè e si nascondono dietro vestiti che le mortificano. Se siete prosperose optate per maglie o abiti con uno scollo a V leggero ma deciso.

Infine, a 40 anni le scarpe da tennis basse devono ormai essere messe nel ripostiglio a meno che non le usiate per fare sport! Ai vostri piedi non devono mai mancare scarpe col tacco – non per forza vertiginoso.

Per coloro che però non riescono a rinunciare alle tennis, ecco che sono arrivate le sneakers sportive con la zeppa nascosta: questo piccolo escamotage vi farà sembrare più alte e slanciate senza che nessuno se ne accorga!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-11-2015

Donna Glamour Guide

X