Come vestirsi con taglia 42 a 50 anni

Avete 50 anni e una invidiabile taglia 42? Ecco i consigli giusti per non sbagliare!

Se avete 50 anni e avete mantenuto nel tempo una taglia 42 vi consigliamo di leggere il nostro articolo per trovare il look giusto senza sbagliare! Infatti vestire ancora in modo giovanile può essere un punto di forza, se non si dimentica di valorizzare la bellezza della propria età.

Ricordate di non esagerare! No a minigonne cortissime, fantasie eccentriche o troppo sgargianti e a minidress esageratamente aderenti. Vi consigliamo di optare per un look giovanile, ma decisamente improntato a sobrietà e buongusto. Avendo un fisico snello e asciutto potete scegliere di indossare tubini (di media lunghezza) a tinta unita o con decorazioni raffinate e/o divertenti (senza scadere nel pacchiano). Longuette, giacche e camicie di ogni tipo e colore non devono mancare nel guardaroba (sempre senza ricorrere a toni o fantasie esageratamente vistose o appariscenti). Un anche a pantaloni aderenti e jeans, meglio se a vita alta dato che aiutano a slanciare la silhouette; magari abbinateli con maglioni a collo alto e cappotti a mantello. Un sofisticato pantalone palazzo con spolverino può donare charme ed eleganza alla vostra immagine. Per quanto riguarda borse, scarpe e accessori potete osare! Ma cercate sempre di abbinare il tutto con coerenza e stile (il che non significa essere monotone, ma ricercare anche nei dettagli più particolari un giusto legame col resto del vostro outfit).

E ora che avete letto i nostri consigli, non vi resta che applicarli!

ultimo aggiornamento: 25-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X