Come vestirsi con taglia 40 a 30 anni

Avete 30 anni, portate una taglia 40 e non sapete qual è l’abbigliamento che più vi valorizza? Niente paura, ecco qualche consiglio per voi.

chiudi

Caricamento Player...

La taglia 40, si sa, è una delle più ambite da tutte le donne del mondo: una taglia considerata perfetta, quella sfoggiata dalle modelle internazionali che sfilano sulle passerelle della maison di moda più importanti.

Se avete la fortuna di possedere questa taglia, e avete raggiunto la soglia dei trent’anni, ecco qualche consiglio per scegliere sempre il look migliore e più adatto per ogni occasione.

Innanzitutto, una premessa: potete senz’altro permettervi davvero di tutto, ma attenzione ai capi con una vestibilità eccessivamente ampia e abbondante: rischiate di apparire ancor più magre di quanto non siate in realtà, e questo non è mai un bene.

Tornando al look, sicuramente via libera a jeans e pantaloni attillati, gonne a tubino e, perché no, a ruota, che su di voi calzeranno perfettamente.

Ricordate un ultimo suggerimento: come sempre le taglie più piccole difficilmente risultano volgari anche con abiti provocanti, ma la legge del “scopro sopra e copro sotto” (e viceversa), vale sempre: se osate una minigonna, optate per una maglia accollata, mentre se apprezzate maggiormente una bella scollatura profonda, il pantalone è sicuramente la scelta migliore e più sobria.