Come vestirsi a un funerale a ottobre

Vestirsi a un funerale a ottobre può essere complicato, ma non impossibile.

chiudi

Caricamento Player...

Trovarsi a dover presenziare a un funerale è un occasione in cui non si possono commettere cadute di stile, e in cui il dress-code va rispettato scrupolosamente nel rispetto del defunto e delle altre persone presenti al rito.

Per vestirsi a un funerale a ottobre ed essere impeccabili, bisogna innanzitutto evitare di presentarsi in jeans o indossando colori troppo chiassosi: sì al nero, al grigio scuro, al blu, evitando rosso, giallo, arancio ed altre tonalità troppo allegre, in controtendenza con lo spirito della cerimonia. Niente scarpe da ginnastica o calzature che facciano rumore, abiti troppo corti o scollati per le signore e mise trasandate per gli uomini.

Per la donna è ideale il nero: tubino non troppo aderente e che non lasci scoperte le spalle o il seno, calze 40 denari e ballerine a tacco basso, oppure tailleur pantalone al quale volendo potremo anche abbinare una camicetta grigio perla: se ci si trova in un luogo particolarmente freddo è consigliabile un soprabito leggero scuro. La veletta è ok, ma solo se si sa di dover prendere parte a una cerimonia particolarmente elegante. Evitare accessori troppo vistosi o gioielli troppo grandi; sì agli orecchini o a un filo sottile di perle.

Per l’uomo, sì all’abito scuro: nero, blu, antracite con camicia in tinta, e cravatta solo se il dress-code lo richiede: sia che ci sia la necessità di un look elegante, sia che la cerimonia imponga uno stile sobrio ma informale, l’importante è non presentarsi troppo sportivi; no anche per l’uomo ad accessori vistosi, quali orologi grandi o catene d’oro ‘a vista’.

I bambini saranno perfetti con un abito elegante che ricalchi il look dei genitori: per loro sono concessi anche colori chiari: grigio perla, beige, avorio, panna, sempre evitando i colori caldi o quelli troppo accesi.