Come usare un aspiratore unghie

Come usare e a che cosa serve un aspiratore unghie.

chiudi

Caricamento Player...

L’aspiratore unghie fa parte dell’attrezzatura professionale utilizzata delle estetiste e viene utilizzato durante la ricostruzione delle unghie. Il risultato che otteniamo attraverso la nail art è sicuramente colorato, artistico e sorprendete, ma per ottenerlo ci può essere un piccolo scotto da pagare. Durante la fresatura delle unghie le polveri che si formano possono essere tossiche per l’estetista che la effettua, ma per fortuna l’aspiratore unghie può ovviare a questa problematica.

L’aspiratore serve a rendere il risultato più pulito e a garantire un lavoro in sicurezza per il professionista. Durante la nail art infatti le estetiste sono a stretto contatto e per un lasso di tempo molto lungo con polveri acriliche, polveri da limatura e fresatura unghie, odori, gel ed altri materiali che vengono utilizzati durante la ricostruzione. Un buon aspiratore unghie quindi è per loro fondamentale per evitare che i vari tipi di polveri, tra le quali quelle acriliche che sono tossiche, vengano inalate dall’estetista che si occupa della nail art.

Questo oggetto è molto semplice da utilizzare poiché durante la fresatura le mani dovranno essere posizionate sopra si esso. Grazie alla sua forma avrete un valido appoggio dove posizionare l’avanbraccio e stare comodi, dopodiché basterà azionarlo premendo il tasto ON per ripulire l’ambiente dalle polveri che verranno aspirate attraverso la ventola nell’apposito sacchetto, evitando quindi che esse si disperdano nell’ambiente circostante. Il sacchetto verrà quindi cambiato con cadenza periodica così da garantire il corretto funzionamento dell’aspiratore unghie.

L’aspiratore per unghie potrà essere anche acquistato da chi ama fare la ricostruzione a casa su se stessa oppure sulle amiche, è possibile infatti trovarlo nei negozi che vendono elettrodomestici oppure su internet.