Come usare tea tree oil per afte

Se abbiamo infezioni alle mucose della bocca possiamo usare tea tree oil per afte.

chiudi

Caricamento Player...

La nostra bocca è spesso soggetta ad infiammazioni di varia natura: lo stress, una alimentazione sbagliata, protesi dentarie o apparecchi correttivi per i denti, o anche semplicemente le posate non opportunamente pulite con cui abbiamo mangiato al bar possono causare l’insorgenza di infezioni alle mucose orali di vario tipo, quali l’herpes o la stomatite aftosa. In quest’ultimo caso, usare tea tree oil per afte può tornarci molto utile per rimediare a questo problema in maniera tutta naturale, e grazie alle proprietà di un olio essenziale considerato quasi miracoloso.

Il tea tree oil altro non è che l’olio essenziale dell’albero di melaleuca, originario dell’Australia orientale e del sud del Galles, scoperto secoli fa dal capitano James Cook e utilizzato nei contesti più svariati grazie alle sue proprietà antisettiche, antimicrobiche, antifungine, lenitive e rinfrescanti che lo rendono uno degli olii essenziali più apprezzati che esistano in natura.

Per usare tea tree oil per afte si possono diluire quattro o cinque gocce di questo olio in un bicchiere d’acqua, con cui effettuare degli sciacqui a cadenza regolare durante la giornata. Se si tratta di stomatite aftosa è probabile che l’infezione si sia estesa anche nel cavo orale, quindi sarà bene insieme agli sciacqui effettuare anche dei gargarismi per alleviare il bruciore alla gola.

Per curare i problemi relativi alle infezioni delle mucose orali, il tea tree oil può essere diluito anche in 20 gocce di propoli o in un po’ di miele: i suoi benefici effetti non tarderanno a farsi sentire, stomatite e afte saranno solo un brutto ricordo e noi potremo ritornare alle nostre normali abitudini grazie a un rimedio tutto naturale senza essere ricorsi a medicinali potenzialmente dannosi.