Come usare pietra pomice per pulire marmo

Amate i vostri bellissimi pavimenti in marmo, ma non sapete come pulirlo al meglio? Con la pietra pomice, ecco come fare.

Il marmo è sicuramente uno dei materiali più belli e pregiati per realizzare i pavimenti di un’abitazione, ma, nonostante la sua robustezza, è molto delicato e sensibile al trascorrere del tempo, all’usura, all’utilizzo di detersivi tradizionali spesso troppo aggressivi, ed anche alle sostanze acide. Infatti, spesso le superfici in marmo si rovinano e appaiono trascurate e maltenute proprio perché perché vengono pulite con prodotti chimici multiuso, mentre invece è assolutamente necessario utilizzare prodotti per la pulizia e l’igiene decisamente specifici.

Oltre ai consueti detergenti specifici, potete anche utilizzare un rimedio estremamente naturale e semplice da usare, e anche particolarmente economico: stiamo parlando della classica pietra pomice, una polvere abrasiva molto fine che troverete in vendita nei ferramenta, perfetta per lucidare il marmo e renderlo come nuovo. Per quanto riguarda l’utilizzo, mischiate acqua e polvere di pomice e iniziate a strofinare il marmo usando una spugna da cucina, insistendo sulle eventuali zone macchiate, dopodiché risciacquate e lavate la superficie con sapone di Marsiglia e acqua.

ultimo aggiornamento: 06-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X