Come usare amido di riso come post depilazione

Amido di riso come rimedio e soluzione per il post depilazione

chiudi

Caricamento Player...

L’amido di riso è un prodotto naturale che ha molteplici applicazioni, in cucina e non. Forse non tutti sanno che l’amido di riso può, infatti, essere utilizzato anche per lenire arrossamenti e per reidratare e nutrire la pelle dopo essersi sottoposte ad un trattamento di depilazione. L ‘amido di riso si presenta sotto forma di una polvere molto sottile di colore bianca. Il prodotto si ricava dalla lavorazione dei normali chicchi di riso ed è facilmente reperibile ed acquistabile in erboristeria, nei negozi specializzati ed anche in supermercati particolarmente forniti. Prima di procede all’acquisto, controllate sempre attentamente l’etichetta in modo da verificare che non contenga additivi o altri componenti che potrebbero essere dannosi per l’azione cosmetica.

Vediamo allora come usare il nostro amido nella fase di post depilazione. Vi occorrerà una ciotola, qualche cucchiaio di latte e la polvere dell’amido del riso. Le quantità, ovviamente, variano a seconda della zona da trattare. Una ciotolina di medie dimensioni è sufficiente per trattare gli arti inferiori. Aggiungete lentamente il latte e mescolate energicamente in modo da ottenere un composto fluido, corposo ed omogeneo. Il prodotto deve risultare abbastanza elastico e fluido per essere spalmato con un pennello o una spatola ma, al contempo, deve avere una certa corposità per evitare che coli eccessivamente. Spalmate il composto sulle parti dopo aver effettuato l’ epilazione e lasciate agire per circa dieci minuti. Trascorso tale tempo, sciacquate con acqua tiepida e tamponate delicatamente le zone depilate. Noterete subito che gli arrossamenti saranno meno evidenti e sentirete la vostra pelle più tonica e morbida al tatto.