Come usare acqua ossigenata per maschera di bellezza

Volete una pelle splendente e radiosa? Allora ecco tutti i consigli per realizzare una maschera di bellezza a base di acqua ossigenata.

L’acqua ossigenata è una componente estremamente utile per una grandissima varietà di usi differenti, in ambiti anche molto diversi tra loro: viene utilizzata nella bellezza, nell’igiene, nella pulizia, nella cura di ferite, nella cura della casa e in molti altri settori. Tuttavia, forse non sapete che l’acqua ossigenata è una componente perfetta anche per delle efficacissime maschere di bellezza per il viso, specialmente per eliminare brufoli e tutti i segni dell’acne.

Per eliminare le impurità vi basterà immergere un batuffolo di cotone nell’acqua ossigenata per qualche istante, e strofinarlo delicatamente sulla pelle interessata senza fregare troppo energicamente. In caso di rossore sospendete immediatamente il trattamento.

Per quanto riguarda le maschere, potrete mescolare l’acqua ossigenata ad un barattolino di yogurt, che ne smorzerà un po’ l’effetto disinfettante e favorirà la componente più delicata, lenitiva ed emolliente. Questo trattamento vi permetterà di sfoggiare una pelle pura, splendida e radiosa.

ultimo aggiornamento: 26-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X