Che cos’è il trattamento dell’ossigenoterapia

Ossigenoterapia, un nuovo trattamento brevettato per ridare vitalità alle cellule della pelle!

L’organismo umano ha bisogno di ossigeno non solo nei polmoni, ma anche in ogni singola cellula del corpo, perché ciascuna di esse possa svolgere le proprie funzioni vitali (metabolismo). Invecchiando si perde la capacità di utilizzo e stoccaggio dell’ossigeno nelle cellule. In America è quindi boom, soprattutto tra le grandi star, di questo nuovo trattamento con l’ossigeno ideato da un team di biochimici australiani per nutrire e ridare vitalità alle cellule, eliminando anche le tossine che sappiamo quanto incidano nell’invecchiamento.

Il trattamento è indicato per tutti i tipi di pelle.

In particolare in caso di acne, come tendenza o acne conclamata: l’ossigeno penetra attraverso le lesioni della pelle negli strati inferiori agendo in maniera efficace sul rinnovamento cellulare.

In tutti i casi di inestetismi quindi è indicato per attenuare cicatrici, rosacea, macchie e discromie.

Nel caso invece di pelle integra, qualora si voglia utilizzare l’ossigenoterapia come anti invecchiamento, il trattamento prevede l’effettuazione di lievi abrasioni, una leggera esfoliazione del primo strato più superficiale della pelle, quello corneo, per eliminare le cellule morte e permettere all’ossigeno una migliore penetrazione e conseguente rigenerazione cellulare.

Dopo la fase dell’esfoliazione, si procede con la detersione della pelle con un tonico specifico, e viene applicata una maschera vitaminica. Per aumentare l’effetto dell’idratazione, una macchina iperbarica insuffla ossigeno puro negli strati più profondi della cute, permettendo anche migliore assorbimento ed efficacia di acido ialuronico, amminoacidi, vitamine E, C ed A, oligoelementi minerali.

Le cellule della pelle stimolate dall’ossigeno aumentano la produzione di collagene ed elastina, quindi migliora la texture (la struttura) della pelle che risulta più distesa. Inoltre l’ossigeno fa aumentare anche la luminosità, spiega bene in una intervista a Vogue Sergio Noviello (medico chirurgo estetico, direttore della divisione di medicina estetica di Milano Estetica e presidente della Società italiana medici chirurghi e operatori dell’estetica (SIMOE) nonché membro della società di Medicina Estetica Agorà).

Come effetto collaterale del trattamento si possono avere arrossamenti ed edemi che però in genere scompaiono entro le 24 ore. Consigliata a seguito del trattamento l’applicazione di un filtro solare ad alta protezione, essendo la pelle stata comunque temporaneamente sensibilizzata.

Con l’inverno alle porte, il grigio della città … ecco quindi che anche in Italia è arrivato questo trattamento per ridare una botta di luce ed ossigeno in senso letterale alla nostra pelle stanca! Ed i costi non sono da capogiro: di solito non si superano i 100 euro a seduta! Cosa aspettate?

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-11-2015

Donna Glamour Guide

X