Come tenere una mantide religiosa

Insetto molto affascinante, la mantide religiosa può essere allevata in casa con facilità

Può sembrare strano per chi non la conosce, ma la mantide religiosa è un eccellente animale domestico.

Questo insetto è molto affascinante ed è famoso nel mondo soprattutto perché  la femmina dopo o durante l’accoppiamento con il maschio lo divora. Questo comportamento è dovuto al bisogno di proteine; la femmina d’allevamento, infatti, se ben nutrita non esercita il cannibalismo.

La mantide è l’unico insetto che può dirigere il proprio sguardo e con esso esercita il proprio fascino e conquista chi la osserva.

Esistono mantidi di vari colori: rosa, bianche, verdi o marroni ed hanno una lunghezza di  7-8 cm.

La mantide è capace di mimetizzarsi facilmente tra le foglie, in attesa della sua preda. Quando deve difendersi da altri insetti la mantide apre di scatto le ali in modo da sembrare più grande e spaventare gli antagonisti.

La mantide è un animale molto facile da allevare. Si nutre di mosche, grilli e altri piccoli insetti.

Occorre crearle l’ambiente adatto per vivere. Ottima soluzione un terrario di medie-grandi dimensioni con rametti, foglie, e altri oggetti simili su cui l’insetto potrà arrampicarsi. L’ideale sarebbe metterci delle piantine così da permettere alla mantide di poter muoversi meglio.

ultimo aggiornamento: 12-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X