Come sostituire la carta da forno in cucina se siete rimaste sprovviste e non avete tempo di correre al supermercato.

La carta da forno è molto utilizzata in cucina, in quanto si presta benissimo per la cottura di pietanze al forno e per la conservazione di cibi. A volte, però, può sorgere un piccolo imprevisto e trovarsi sprovvisti di carta da forno. Cosa fare se non si può correre al supermercato a comprarla? Non disperate perché ci sono varie alternative su come sostituire la carta da forno con prodotti che sicuramente avrete nella vostra cucina.

Come sostituire la carta da forno con alimenti di origine vegetale o animale.

Un primo consiglio utile per sostituire la carta da forno è quello di avvalersi della carta d’alluminio, in quanto è abbastanza modellabile e riesce a sopportare temperature che vanno dai 30° ai 220° centigradi ed è perfetta per le cotture al cartoccio.

Per un dolce come il ciambellone o la base di una torta la soluzione è semplice, in quanto basterà sostituire la carta da forno con burro e farina. Come prima cosa bisogna interamente coprire la superficie della teglia con uno strato di burro e per migliorarne la resa spolverare della farina lungo tutta la superficie, lati compresi.

Un’alternativa all’utilizzo di burro e farina sono i grassi vegetali. Il primo pensiero va naturalmente all’olio di oliva ed è l’alternativa migliore per i piatti salati. Se si desidera preparare un pasticcio o una torta salata, l’olio di oliva sarà perfetto. Sarà sufficiente un lieve strato che ricopra ogni angolo della teglia. Naturalmente il consiglio è quello di usare dell’olio extravergine di oliva al fine di non alterare il sapore originale.

Un’alternativa alla carta da forno un po’ meno conosciuta è la foglia di verza. Se state per preparare degli involtini, del pesce o delle verdure, appoggiateli su delle foglie di verza precedentemente lavate e adagiatele su una pirofila.

 


Come scegliere il bikini?

Fare il gelato senza panna