Come sostituire burro con olio nella pasta frolla

E’ possibile sostituire il burro con l’olio nella pasta frolla per un composto delizioso!

chiudi

Caricamento Player...

Ormai non si parla quasi più di diete, ma ci si rifà alle intolleranze e al desiderio di vivere uno stile di vita sano, senza strafare con il burro ad esempio. I golosi di dolci potranno godersi una pasta frolla con olio extravergine di oliva, senza dover per forza di cose sopportare il gusto importante del burro, appunto.

Come fare? Semplicemente seguendo una ricetta base. Ingredienti per la frolla:

  •     300 g di farina 00
  •     100 g di olio extravergine di oliva
  •     100 g di zucchero semolato
  •     1 bustina di vanillina
  •     2 uova intere medie
  •     1 cucchiaino di lievito per dolci
  •     1 pizzico di sale fine

Il procedimento è velocissimo: prima di tutto setacciamo la farina con lievito e vanillina, dopodiché facciamo un buco al centro per creare la nostra fontana. A questo punto, spacchiamo le uova e separiamo bianco e rosso, conservando i tuorli.

Ora aggiungiamo dell’olio a questi ultimi e sbattiamo bene. Aggiungiamo anche lo zucchero mano a mano che mescoliamo, dopodiché versiamo il nostro composto bello amalgamato al centro della fontana ottenuta poco prima.

Impastiamo per bene, finché non si ottiene una pasta consistente. Avvolgiamola con la pellicola trasparente e mettiamolo poi a riposare. Serve almeno un’ora in frigorifero, perché sia davvero pronta per essere usata.

A questo punto, la pasta frolla sarà pronta per la preparazione dei nostri dolci preferiti!