Come si usa il correttore verde

Come si usa il correttore verde? Imparare è facile, smettere impossibile!

Il correttore verde è l’alleato numero uno delle pelli che tendono ad arrossarsi facilmente, di quelle affette da couperose o con brufoletti rossi molto visibili: se anche noi abbiamo questo tipo di pelle, imparando come si usa il correttore verde riusciremo ad uniformare al meglio il nostro incarnato prima di procedere alla stesura del fondotinta. Perché proprio verde? Perché questa colorazione è appositamente studiata per ‘smorzare’ il rosso della parte infiammata, andando così a creare una tonalità neutra molto simile a quella della nostra pelle.

Se dobbiamo mimetizzare piccole imperfezioni, quali appunto i brufoli, possiamo applicare il correttore verde direttamente sulla parte, aiutandoci con un pennellino o con uno sfumino di quelli in spugna: prelevando una piccola quantità di prodotto andremo a picchiettarlo sul brufolo, sfumandolo leggermente verso l’esterno, dopodiché potremo procedere ad applicare il fondotinta, e il nostro incarnato risulterà perfettamente uniforme.

In casi più seri di pelle arrossata, come ad esempio in presenza di couperose, sarà bene stendere una quantità maggiore di correttore verde sulla zona da coprire, ma sarà meglio applicarne poco alla volta, e in più riprese, sempre sfumandolo ma coi polpastrelli, in modo da avere un effetto più naturale. In questo caso però dovremo applicare sul correttore verde anche il nostro correttore abituale, quello di colore beige, con cui potremo ottenere maggiore copertura prima di stendere su tutto il viso il fondotinta che uniformerà l’insieme.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-11-2015

Guide Donna Glamour

X