Come si chiama la gatta di Valeria Marini

La nostra Valeriona nazionale fa sempre parlare di sé, passione per gli animali compresa. Come si chiama la sua gatta?

chiudi

Caricamento Player...

E’ un vero e proprio “grumpy cat”, uno di quei gattoni arruffati e imbronciati che tanto fanno ridere sul web. L’esemplare che gode delle coccole e delle cure di Valeria Marini si chiama Bambola, esattamente come il personaggio che la nostra biondona nazionale interpretò diretta da Tinto Brass.

Pelo bianco a non finire, la morbidissima Bambola viene spesso presa per un asciugamano dalla sua padrona, che dichiara ridendo che dopo un bagno rilassante, ama coccolare la sua gatta.

Questa, però, è così soffice che le asciuga tutta l’acqua residua dalla pelle – ride Valeria – ma non gradirebbe lo stesso trattamento da un uomo che non fa la ceretta. Un vero toccasana, un rito personale dopo un altro rito rilassante.

Valeria fa ancora parlare di sé in quanto la sua collezione sposa 2016 è già pronta e si chiama “Seduction”. Davvero non ce l’aspettavamo da una che con le curve e i pizzi non scherza!

La sua linea per il giorno del sì è davvero preziosa: gemme e glitter, trasparenza e bianco iperottico sono le chiavi di volta della linea privata della nostra novella stilista. Dopo l’intimo, infatti, Valeria vuole osare con una collezione sposa che esalti allo stesso modo le forme femminili e lo splendore dei corpi delle giovani mogliettine.