Come scegliere il fondotinta per pelle secca

Saper scegliere il fondotinta per pelle secca è fondamentale per avere un incarnato perfetto.

chiudi

Caricamento Player...

Uno dei principali problemi della pelle secca è la sua tendenza a sviluppare prima del tempo piccole rughe e segni d’espressione, causati dalla carenza di idratazione o dall’uso di creme o prodotti per il make – up non adatti: imparare a scegliere il fondotinta per pelle secca è importante proprio per far sì che la nostra pelle abbia un’idratazione costante, si mantenga giovane a lungo e non vada incontro ad arrossamenti o screpolature.

Innanzitutto è bene prima di procedere al trucco usare sempre una crema super idratante e protettiva, come la Crema di Idratazione Profonda o la Crema di Nutrimento Profondo della Collistar, vere e proprie creme barriera che nutrono la pelle dall’interno senza renderla lucida, perfette come base per il trucco.

Per quanto riguarda il fondotinta, l’opinione generale che un prodotto nutriente non possa essere a lunga tenuta è da sfatare: provate il fondotinta 24h Colorstay di Revlon per pelli secche e ve ne renderete conto. Una vastissima gamma di colori, anche per donne dalla pelle molto scura, una texture piacevole al tatto e facile da stendere che assicura una copertura perfetta e una lunghissima tenuta senza seccare la pelle. Anche il prezzo è ok: € 19,90 nelle profumerie concessionarie Revlon, ma cercando in rete potrete trovarlo anche a 13 – 14 euro. Avrete la pelle meravigliosamente uniformata e idratata, e il prodotto resterà perfetto tutto il giorno, senza bisogno di ritocchi.