Come scegliere il fondotinta per pelle lucida

Impariamo a scegliere il fondotinta per pelle lucida per realizzare un make-up perfetto.

chiudi

Caricamento Player...

La pelle mista o grassa tende ad essere spesso untuosa, e ad avere un effetto lucido che ci fa sembrare trasandate o sudate e bisognose di una doccia: scegliere il fondotinta per pelle lucida che più si adatta alle nostre esigenze ci aiuterà ad avere un trucco sempre perfetto e dal meraviglioso effetto mat.

Partiamo dal presupposto che la pelle lucida va trattata con prodotti oil-free: quindi struccanti, creme viso o acque micellari non dovranno contenere sostanze che possano aumentare l’eccesso di sebo, e una maschera purificante all’argilla eseguita a cadenza regolare dall’estetista o anche in casa se ci piace farla da sole ci saranno molto d’aiuto per arginare il problema.

Per quanto riguarda i fondotinta per pelle lucida più efficaci, segnaliamo di Pupa l’Extreme Matt Powder Foundation: è strutturato come una cipria ma in realtà è un fondotinta vero e proprio dallo straordinario effetto opacizzante e uniformante, e disponibile in una vasta gamma di colori. Se invece vi trovate meglio col fondotinta liquido, potete provare di Collistar il Fondotinta Tenuta Perfetta, oil free e con fattore di protezione solare 10: copre, uniforma, opacizza e protegge la pelle dall’azione aggressiva dei raggi solari. Per le pelli a tendenza lucida Max Factor propone invece un fondotinta in mousse, Whipped Creme Foundation, oil-free e fragrance-free, particolarmente adatto a pelli sensibili o impure, con una texture molto particolare tutta da provare.

Protette, uniformate, opacizzate: cosa desiderare di più? Correte in profumeria!