Come scegliere borsa da sposa

Borsa da sposa? Un accessorio insolito, ma bello e utile alla sposa. Ecco come scegliere quella adatta.

La sposa con la borsetta? Si, non se ne vedono molte, tuttavia, la borsa da sposa è un accessorio che può completare il look nuziale e soprattutto risultare molto utile.

Come scegliere la borsa da sposa?

Naturalmente, la borsa da sposa dovrà essere in linea con il look generale della sposa, ma soprattutto in armonia con abito e bouquet.

I principali modelli di borsa da sposa tra cui scegliere sono la clutch, la pochette e il sacchetto pensati per metterci dentro piccoli oggetti come fazzoletti, calze di ricambio, rossetto, mascara, pettine, mini-lacca.

Generalmente la clutch è una borsa con chiusura a scatto, senza manico, mentre la pochette ricorda una busta con manico e una struttura rigida nella parte superiore. Il sacchetto, invece, ricorda chiaramente un piccolo sacco in tessuto chiuso nella sua sommità da nastri.

I colori e i tessuti di borsa da sposa proposti dalle griffe di moda sono tanti, spesso hanno forse estrose come le clutch laminate argento, oro, in pelle di rettile o leopardo, con glitter, colorate, bianche, con perle o cristalli, ma la borsa da sposa griffata non è tutto e non certo l’unica soluzione.

Esistono, infatti, modelli validi e meno costosi tra cui scegliere, come eleganti clutch rigide o borse a secchiello arricchite da decorazioni preziose, fiori stabilizzati o freschi e borse da sposa personalizzate, realizzate con lo stesso tessuto dell’abito mantenendo forme e misure standard o ideandole a proprio piacimento per un accessorio davvero personalizzato e unico.

Infine, il colore. Meglio bianca o colorata? La borsa da sposa è una questione di gusti certo, ma l’importante è che sia abbinata al matrimonio e alla sposa e questo per quanto riguarda stile e colore. Se il matrimonio è total white anche la borsa dovrà seguire il resto, ma se il bianco è abbinato ad un altro colore, questo può essere usato anche nella borsa da sposa per colorarne le decorazioni, gli inserti. E se questo non dovesse bastare, per un matrimonio davvero fuori dagli schemi o dove è il bianco a non centrare nulla, allora si può osare con una borsa da sposa tutta colorata e la scelta allora è tra infinite possibilità.

Qualunque sia la scelta, la borsa da sposa potrà essere tenuta con sé nel momento degli spostamenti in auto, al ricevimento al momento dei saluti agli invitati (in sostituzione al bouquet), oppure lasciata nelle mani della damigella durante l’intera giornata.

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X