Ricostruire le unghie da sole può essere utile ed anche economicamente vantaggioso

Avere mani perfette è un must dei nostri tempi. Può essere utile quindi imparare a ricostruire le unghie da sole, in modo da essere pronte per quando non sarà possibile ricorrere all’estetista.

Ricostruire le unghie a casa da sole può essere utile ed anche economicamente vantaggioso.

Il primo passo per ricostruire le unghie è provvedere all’acquisto dei prodotti necessari: lampada UV, primer, gel, olio per cuticole, bastoncini e pennelli, limetta, tips e colla.

Prima di iniziare occorre avere delle mani ben pulite, poi occorrerà seguire questi 8 semplici  passaggi:

  1. passare l’olio sulle pellicine per ammorbidirle e successivamente spingerle verso l’interno con un bastoncino di legno;
  2. limare le unghie con una limetta a grana sottile, levigando bene la superfici;
  3. stendere un filo di colla all’inizio dell’attaccatura e dopo pochi secondi, appoggiare la tips sulla punta della nostra unghia, iniziando a premere leggermente;
  4. passare il  primer su tutta l’unghia compresa la tips,
  5. passare il gel con un pennellino molto sottile, facendo attenzione ad evitare  bordi e cuticole;
  6. mettere le unghie nel fornetto UV per circa 3 minuti;
  7. tagliare le tips dando loro la forma con una limetta;
  8. passare lo smalto scelto.

Se il nostro primo tentativo non dovesse essere convincente, con un buon allenamento si otterranno risultati soddisfacenti!

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Dove comprare borse Tod’s a Milano

Quanto costa l’intervento di torsoplastica