Come riconoscere luna crescente

Conoscere le fasi lunari può essere molto utile in svariati ambiti: dall’agricoltura alla gestazione, passando attraverso lo studio del carattere e della personalità di ciascuno di noi.

chiudi

Caricamento Player...

La Luna, il satellite del nostro pianeta Terra, è sempre stata oggetto di indagini e studi scientifici, romantiche serenate e serate trascorse con il naso rivolto verso cieli notturni trapunti di stelle. Un corpo celeste particolare, capace di influenzare numerosi fattori terrestri, dall’agricoltura all’umore delle persone.

Scoprire se la Luna si trova in fase calante o crescente è piuttosto semplice: la Luna è crescente nel periodo che intercorre tra la sua minima luminosità, cioè quando è soltanto una falce, fino a pochi giorni prima di diventare piena. Questo particolare momento indica che la direzione naturale e l’andamento della vita sono in crescita: questo vale per tutti gli esseri viventi, dalle piante agli esseri viventi e, per gli amanti di astronomia e astrologia, anche per i progetti che ciascuno di noi ha in cantiere. Un momento di forte positività insomma, propizio per intraprendere nuove strade al massimo delle energie.

Per quanto riguarda le fasi lunari, queste descrivono il diverso aspetto del satellite durante il suo moto intorno alla Terra, e si ripetono in un intervallo pari a circa 29 giorni e mezzo.